Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/09/2019
HomeTeramoEventi TeramoZennaro, Bisenti si racconta alla Camera: presentazione del libro su Ponzio Pilato

Zennaro, Bisenti si racconta alla Camera: presentazione del libro su Ponzio Pilato

Si svolgerà il prossimo 16 dicembre alla Camera dei Deputati la presentazione del libro: “Io, Ponzio Pilato di Bisenti”, edito da Richerche&Redazioni, il volume di Graziano Paolone e Angelo Panzone che ricostruisce, per la prima volta con metodo storiografico, la leggenda popolare che vuole il prefetto romano Ponzio Pilato nativo di Bisenti.

L’idea di questo evento è nata una sera dopo un incontro a Bisenti, una terra con un patrimonio straordinario” – commenta il deputato Antonio Zennaro, promotore dell’iniziativa – “Le origini di Ponzio Pilato, le vie del sale, il Montonico, una densità tale di storia e cultura in un unico borgo che va assolutamente raccontata, insieme alla testimonianza di uomini e donne che resistono allo spopolamento con determinazione, passione e grande spirito imprenditoriale. La nostra regione è piena di luoghi come Bisenti, che spesso non vengono valorizzati ma hanno storia millenaria.”

L’evento si terrà lunedì 16 dicembre dalle ore 16.30 presso la Sala delle Conferenze di Palazzo Theodoli Bianchelli, in Piazza del Parlamento 19.

Interverranno gli autori del libro Graziano Paolone e Angelo Panzone, il giornalista Rai Umberto Braccili, che ha firmato la presentazione del volume, il Presidente della Scuola Civica Superiore “Claudio Acquaviva” per le Eccellenze di Atri, Filippo Lucci e l’esperto di sviluppo locale abruzzese, Antonio Stroveglia. L’incontro sarà moderato dal giornalista Nino Germano. Al termine del dibattito sarà proiettato un servizio di alcuni minuti del TGR Abruzzo dedicato all’antichissimo vitigno del Montonico, che caratterizza la produzione vitivinicola abruzzese in tutto il mondo.

Alle ore 18 i presenti saranno coinvolti in una “degustazione interattiva” a cura di cinque produttori locali dell’Alta Valle del Fino, Centini Chocolate, Coop. Masserie del Parco “Pecorino di Farindola”, Agriturismo Domus, Azienda Agricola Vinicola Ciccone e Azienda Agricola Valente, che proporranno un vero e proprio percorso di conoscenza “La via del sale – Baluardo custodi del cibo sopraffino”.

Per partecipare è necessario accreditarsi, si possono richiedere informazioni scrivendo all’indirizzo mail staffantoniozennaro@gmail.com (fino ad esaurimento posti).

Nessun Commento

Inserisci un commento