Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/12/2019
HomeChietiL’ospedale di Chieti brillerà grazie agli addobbi creati da pazienti oncologici

L’ospedale di Chieti brillerà grazie agli addobbi creati da pazienti oncologici

Brillerà di più il Natale all’ospedale di Chieti, perché a illuminarlo saranno gli addobbi della Clinica oncologica realizzati da pazienti, familiari e operatori. Da alcuni giorni il Laboratorio artistico interno all’unità operativa diretta da Clara Natoli è in piena attività con i tavoli da lavoro pieni di stoffe, nastri, colla, colori, sfere trasparenti, gomitoli di lana e tutti i materiali utili per vestire a festa i corridoi, la sala d’attesa, gli ambulatori. La produzione è in fase avanzata perché sono già comparsi nel Laboratorio campanelle, stelle, alberelli, angioletti, cuoricini e altra oggettistica suggerita dalla fantasia. I materiali a disposizione sono davvero tanti, tutti donati, e si può dare libero sfogo alla creatività.
«Sarebbe davvero riduttivo attribuire a quest’attività il solo significato di occupare il tempo che i malati e gli accompagnatori passano in reparto – sottolinea la psiconcologa Anna Di Profio -. E’ importante, invece, sottolinearne la valenza terapeutica, perché il lavoro modifica l’attesa e la trasforma da ansiogena in creativa e sviluppa il senso di condivisione. I percorsi dei malati oncologici sono lunghi, com’è noto, e sviluppare un’attività insieme aiuta a fare gruppo, a sentirsi parte di una comunità solidale. Sotto il profilo psicologico è una strategia efficace».
L’appuntamento è per lunedì 9 dicembre con l’accensione dell’albero e l’inaugurazione della sala d’attesa addobbata.

Nessun Commento

Inserisci un commento