Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/19/2020
HomeL'AquilaPepe (PD): i quattro capoluoghi di provincia devono avere quattro ospedali di II° livello

Pepe (PD): i quattro capoluoghi di provincia devono avere quattro ospedali di II° livello

La Regione Abruzzo ascolti le istanze e le richieste che arrivano dal Consiglio Comunale congiunto TeramoL’Aquila tenutosi questa mattina 18 novembre e  lavori per garantire ai due capoluoghi ospedali che siano DEA di II° livello, come per Pescara e Chieti, ed una sanità di livello ed al passo con i tempi in tutto l’Abruzzo”. Questo il pensiero del Consigliere e Vice Capogruppo Regionale del Pd, Dino Pepe, che plaude all’iniziativa tenutasi stamane nella sede del Consiglio Regionale e auspica che l’Assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, che venerdì prossimo incontrerà i due sindaci, possa trovare una soluzione in tempi brevi, nell’interesse delle comunità teramana e aquilana.

Comprendo benissimo quanto quello del riordino della sanità abruzzese sia un tema complesso, delicato e per molti tratti spinoso, non di meno ritengo che, dopo che il centrodestra ha fatto tante promesse in campagna elettorale, una su tutte quella sull’ospedale di Giulianova, rimasto però semplice presidio ospedaliero di base, sia arrivato il momento di dare risposte al nostro territorio provinciale” conclude Pepe. “Bene ha fatto, nel suo intervento, il primo cittadino teramano, Gianguido D’Alberto, a ricordare come il diritto alla salute deve essere garantito in maniera uguale a tutti, a questo aggiungo che non si può e non si devono mortificare due città importanti, facendo due pesi e due misure, auspico quindi si possa lavorare tutti assieme, in Consiglio Regionale, e che la Giunta apra ad un confronto vero senza consegnare atti di programmazione non condivisi con nessuno”.

Nessun Commento

Inserisci un commento