Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/12/2019
HomeChietiChieti: Rapporto Trasporto Pubblico Urbano 2019. Il 97% dei cittadini è soddisfatto

Chieti: Rapporto Trasporto Pubblico Urbano 2019. Il 97% dei cittadini è soddisfatto

L’attività di indagine svolta dall’Associazione dei Consumatori Arco Abruzzo sul Trasporto Pubblico della città di Chieti fotografa una realtà decisamente positiva per quanto riguarda il servizio offerto ai cittadini.
Nella mattina di ieri martedì 12 novembre, il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio; l’Assessore ai Trasporti, Traffico e Viabilità, Mario Colantonio; il presidente dell’Associazione Consumatori/ARCO Abruzzo, Franco Venni e i responsabili tecnici della Società “La Panoramica”, Franco e Sandro Chiacchiaretta, hanno illustrato i dati nel corso di una conferenza stampa.

Arco Consumatori Abruzzo, nell’ambito del proprio osservatorio regionale, ha svolto una indagine nel comune di Chieti nel corso della primavera/estate 2019. L’attività ha preso in esame alcuni parametri che hanno riguardato la qualità percepita dei mezzi, delle fermate, del corretto svolgimento del servizio, della trasparenza e completezza delle informazioni, esaminando direttamente, inoltre, le corse da capolinea a capolinea ed effettuando un sondaggio su 150 utenti.

14 gli elementi valutati – condotta di guida degli autisti, cortesia e professionalità del personale, confort dei pullman, pulizia del pullman, puntualità dei passaggi, reperibilità dei titoli di viaggio, reperibilità e correttezza delle informazioni, livello di informazioni alle fermate, chiarezza delle informazioni esposte sull’autobus, trasferimento ufficio abbonamenti in un locale più ampio, navetta linea 1 giovedì/venerdì/sabato, App Panoramica per acquisti on line, autobus con indicatori fermata, giudizio complessivo – con percentuali che vanno dalla piena sufficienza all’ ottimo.

«Siamo soddisfatti dei dati confluiti nel Rapporto stilato da Arco Abruzzo – commenta il Sindaco Di Primio –. Il Trasporto Pubblico Locale ha un ruolo fondamentale all’interno del contesto urbano e il giudizio positivo attesta la buona condotta dell’azienda di Trasporti “La Panoramica”. Tante le luci positive e importante il lavoro che andremo a fare con la Società per migliorare ulteriormente il servizio. Penso agli investimenti già fatti e a quelli in itinere sul rinnovo del parco auto e ai progetti di sviluppo sostenibile».

«L’Amministrazione Di Primio ha fortemente puntato sulla qualità del trasporto pubblico e in sinergia con il servizio reso dalla concessionaria “La Panoramica”, vera eccellenza rispetto al trasporto pubblico di altre città, sta continuando a perseguire progetti e ambizioni importanti – ha detto l’Assessore Colantonio -. La nostra azione si è focalizzata soprattutto sul rinnovo del parco macchine del trasporto pubblico con mezzi ecologici e all’avanguardia.
L’iniziativa di Arco Abruzzo è sicuramente positiva e lodevole perché ci permette di confrontarci su quelle che sono le esigenze dei cittadini e l’attestazione positiva è uno sprone per migliorare sempre più il servizio e farne una eccellenza a livello nazionale. L’analisi dei punti deboli del Rapporto, inoltre, è sicuramente uno stimolo per lavorare proprio su quei precisi elementi.
Il sondaggio dettagliato, con un giudizio molto positivo fatto a campione su 150 cittadini di diverse fasce d’età ed estrazione sociale, ci ripaga delle scelte messe in atto come amministrazione e identifica “La Panoramica” come una azienda qualitativamente importante per il territorio.
Posso sicuramente affermare di essere orgoglioso della Società – ha concluso l’Assessore – e del lavoro che mi vede impegnato a migliorare la qualità della vita dei concittadini attraverso i progetti Sm@rteate che prevedono, tra gli altri, in primavera, l’arrivo dei tabelloni elettronici interattivi, paline telematiche in prossimità delle fermate degli autobus, monitor informativi sui mezzi di trasporto pubblico, oltre al già citato rinnovo del materiale rotabile con i City Bus Elettrici a zero emissioni di carbonio con ricarica a pantografo (siamo secondi solo a Vienna) e gli autobus diesel Euro 6 con basse emissioni di particolato nell’aria».

«Dai dati raccolti emerge un sostanziale gradimento dei cittadini per il servizio offerto con una percentuale del 97% degli intervistati che esprime un giudizio positivo – ha detto Franco Venni, presidente dell’Associazione Consumatori/ARCO Abruzzo -. I suggerimenti che ci teniamo a dare all’amministrazione comunale e alla Società concessionaria del Trasporto Pubblico al fine di migliorare il servizio pubblico sono: lo spostamento delle strisce pedonali in prossimità delle fermate nella parte posteriore anziché anteriore al mezzo per assicurare maggiore sicurezza e visibilità; una comunicazione più precisa sull’acquisto dei titoli di viaggio; maggiore pulizia dei tombini nei pressi delle fermate sopratutto quando piove; la presenza di qualche cestino e panchina in più; una identificazione maggiore delle fermate; l’introduzione delle planimetrie dei percorsi delle linee e un preavviso luminoso nei pressi delle fermate più pericolose a causa della particolare conformazione del territorio comunale; il rispetto dei divieti di sosta perché talvolta alle fermate si creano disagi; il livellamento dei dossi che possono creare difficoltà nella salita e nella discesa dei passeggeri. Insieme al Comune e alla Società “La Panoramica” – ha concluso Venni – siamo qui per affrontare tutte le questioni al fine di migliorare il servizio».

Nessun Commento

Inserisci un commento