Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


11/18/2019
HomePescaraPenne, riapre l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate

Penne, riapre l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate

E’ stato riaperto ieri, giovedì 7 Novembre 2019, l’ufficio vestino dell’Agenzia delle Entrate. Una riapertura firmata dal direttore interregionale Abruzzo e Molise, Margherita Maria Calabrò.
Dopo tre mesi di chiusura necessaria, dovuta alla riorganizzazione dei presidi sul territorio e dall’ammodernamento informatico nelle strutture periferiche, l’ufficio è tornato in attività incrementando l’inversione di tendenza.

Contrastare lo spopolamento dei paesi dovrebbe essere l’obiettivo perseguito dai vari enti pubblici, al fine di garantire il miglior servizio e la continuità, per un centro grande come Penne che andrà a creare ulteriori legami anche per tutti i paesi della comunità montana.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in uno dei suoi tanti messaggi all’Italia ha ricordato che “I Comuni meno densamente popolati sono lo specchio dell’Italia e nessuno di loro è piccolo, perché ciascuno riflette interamente i valori della Repubblica e della sua Costituzione, al pari delle grandi città e degli agglomerati metropolitani”.

Con questa riflessione ci si avvia alla riapertura anche dello sportello ACA?

Non si hanno ancora notizie al riguardo, nonostante la disponibilità del primo cittadino che ha proposto di trasferire la gestione amministrativa dell’ufficio commerciale ACA al Comune.
Sarebbe l’ennesimo sforzo amministrativo ed economico di cui i compensi farebbero carico per mantenere i servizi a Penne e nell’area vestina, a carico, quindi, ci sono la gestione economica e amministrativa dell’ufficio del Giudice di Pace per il Ministero della Giustizia, del Centro per l’Impiego, Ufficio Territoriale Agricoltura (Uta) e Agenzia di Promozione Culturale (Apc) per la Regione, l’Agenzia dell’Inps per il Ministero del Lavoro e il distaccamento dei Vigili del Fuoco.

Non si possono chiedere sacrifici solo ai Comuni” dichiara il primo cittadino Semproni parlando così di un’area vestina abbandonata, privata di infrastrutture viarie e servizi, a partire dal declassamento dell’ospedale San Massimo, e dopo la tragedia di Rigopiano la situazione si è aggravata.

Lo sportello dell’Agenzia delle Entrate di Penne, situato nella prestigiosa location del chiostro di San Domenico, per il momento rimarrà aperto osservando i seguenti orari:

Lunedì
08:30 – 12:30
Martedì
08:30 – 12:30
15:00 – 17:00
Mercoledì
08:30 – 12:30
Giovedì
08:30 – 12:30
15:00 – 17:00
Venerdì
08:30 – 12:30

Un servizio utile sia per i contribuenti sia per i tanti professionisti come commercialisti, ragionieri, consulenti, Caf, patronati.

Nessun Commento

Inserisci un commento