Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/16/2019
HomeChietiCasoli, tutto pronto per l’incontro di Legalità e Giustizia dedicato a Pertini

Casoli, tutto pronto per l’incontro di Legalità e Giustizia dedicato a Pertini

Inizia a Casoli, in Abruzzo, un ciclo di confronto fra studiosi e osservatori della Legalità e Giustizia applicativa secondo gli insegnamenti di Sandro Pertini per fermare la crescente  divaricazione  della Giustizia rispetto alla Legge. Il Paese dopo aver rallentato si ferma e rischia di tornare indietro economicamente e socialmente perchè troppo amato dai beneficiari dell’Ingiustizia e ripudiato dagli assetati di Giustizia.

Con il Prof. Enrico Cuccodoro, eccellente costituzionalista e fra i migliori conoscitori del pensiero pertiniano, ed il Dott. Gennaro Baccile, Presidente Onorario della SOS UTENTI,  Economista – Giurimetrico,  e profondo conoscitore dell’asimmetria applicativa delle norme a tutela dei rapporti Banche Imprese, l’Associazione Sandro Pertini, presieduta da Veltra Casasanta, riunisce lunedì 14 Ottobre, alle ore 17,30 al Cinema Teatro Comunale di Casoli (CH), con la partecipazione e stimolo del Sindaco Dott. Massimo Tiberini, pensatori e commentatori in tema di Legalità e Giustizia come il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lanciano, Avv. Silvana Vassalli, l’Avv. del Foro di Pescara  Debora De Luca, il Dirigente aziendale Dott. Gianluca Scarlatto, e con il coordinamento del Direttore TG RAI Abruzzo Dott. Paolo Pacitti, il mondo accademico, forense, radiotelevisivo, civile ed economico, e avvia un ciclo di incontri – dibattiti per approfondire e meglio diagnosticare i mali del Paese alla luce dell’insegnamento Pertiniano sulla Legalità e sulla Lealtà Istituzionale, allo scopo di individuare terapie socio-economiche adattabili alla collettività nazionale, sempre più disorientata nelle scelte democratiche e sempre più vetusta e scoraggiata nelle intraprendenze, specialmente tra i giovani.

Nessun Commento

Inserisci un commento