Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/16/2019
HomePescaraCronaca PescaraSpaccio, un 28enne di Pescara finisce in manette al “Ferro di Cavallo”

Spaccio, un 28enne di Pescara finisce in manette al “Ferro di Cavallo”

Nel corso della mattinata di oggi, i militari della Compagnia Carabinieri di Pescara hanno arrestato un uomo (e ne hanno denunciato un altro) nel complesso popolare del “Ferro di Cavallo”, nel quartiere di “Rancitelli”. M. S., 28enne già noto alle FF.PP., è stato infatti perquisito sia personalmente che presso il proprio domicilio; grazie al prezioso contributo del Nucleo Cinofili di Chieti, egli è stato trovato in possesso di 110 gr. di eroina e di 10 grammi di cocaina, oltre a 500,00 euro (ritenuti provento dell’attività di spaccio). Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale su diposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Allo stesso tempo, è stata deferita la 26enne pescarese T.R. per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e spendita di banconote falsificate: all’esito di una perquisizione personale e domiciliare, infatti, la giovane è stata trovata in possesso di un coltello intriso di droga, materiale vario utile al confezionamento delle dosi e di una banconota da € 50,00 risultata falsa.

Nessun Commento

Inserisci un commento