Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/23/2019
HomeCalcioIl Casalbordino non vuole fermarsi ma occhio alla Casolana!

Il Casalbordino non vuole fermarsi ma occhio alla Casolana!

Il Casalbordino, forte del roboante successo della prima giornata, ospita una rinnovata Casolana nel proprio impianto.

Il Casalbordino vuole continuare sulla striscia positiva costituita da tre vittorie consecutive tra campionato e coppa. L’avversario di turno che proverà a guastare i piani allo squadrone giallorosso sarà la Casolana, ospite di turno al comunale di Casalbordino.
La truppa di patron Santoro, come da copione, ha vinto nel turno precedente, rifilando una sonora cinquina ai danni della Fater Angelini. Il 2-5 finale ha esaltato il gioco offensivo proposto da mister Borrelli, capace di segnare già ben 11 reti ai propri avversari, che potevano diventare dodici se solo Fieroni, nell’andata di coppa Italia con l’Athletic Lanciano, non avesse sbagliato un calcio di rigore a tempo scaduto. Poco male, comunque, perché il Casalbordino sta mettendo in mostra tutte le potenzialità del proprio reparto offensivo, anche se, adesso, bisognerebbe iniziare a lavorare anche in fase difensiva per tentare di chiudere le gare con la porta inviolata.
Domenica, nella tana dei casalesi, è attesa la Casolana di mister Vincenzo Di Rado, reduce dal sorprendente successo interno sul quotato Ortona: dopo essere passati in svantaggio, i gialloblù sono riusciti a ribaltare il risultato a proprio favore, concretizzando due disattenzioni degli ortonesi, con Barry e Capuzzi a griffare il primo successo in campionato dei casolani.
Inoltre, i gialloblù, da oggi possono contare su altri tre rinforzi, ovvero del terzino Loris Consalvo, classe 2003, del centrale difensivo Massimiliano Di Bacco, che arriva in prestito dai Nerostellati, e del classe 1994 Hygor Henrique Silva Moraes, appena approdato in Italia, proveniente dalla sesta divisione tedesca.
Nessun problema per quanto riguarda gli squalificati da entrambi gli schieramenti e calcio d’inizio fissato per le ore 15.30. Direzione di gara affidata al signor Diella della sezione di Vasto, mentre i signori Bruno di Lanciano e Donatelli di Pescara saranno gli assistenti.

Nessun Commento

Inserisci un commento