Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


07/18/2019
HomeCalcioPromo A, Bomber Altobelli lascia Tornimparte: “Per motivi personali mi trasferirò a Francavilla. Pronto ad ascoltare offerte”

Promo A, Bomber Altobelli lascia Tornimparte: “Per motivi personali mi trasferirò a Francavilla. Pronto ad ascoltare offerte”

Lorenzo Altobelli pronto per un nuovo progetto: il forte attaccante aquilano si trasferirà a Francavilla per motivi personali. 

Dopo sei mesi da incorniciare – la prima parte di stagione non fu molto esaltante con la maglia del S.Gregorio – con la casacca del Tornimparte, salvezza insperata e 11 centri realizzati, Lorenzo Altobelli per motivi personali dovrà dire addio alla realtà aquilana: “Mi trasferirò a Francavilla per motivi personali, ringrazio Tornimparte per questa fantastica stagione. Adesso attendo un progetto serio che esalti le mie caratteristiche e che punti sempre in alto”, le dichiarazioni del forte attaccante aquilano che nelle ultime due stagioni è andato a segno per più di 50 volte, 200 totali in carriera, che a 28 anni non sono di certo pochi.
La stagione per me è iniziata a gennaio, dopo una parentesi poco fortunata a San Gregorio. Con il Tornimparte abbiamo fatto un miracolo, quando sono arrivato avevamo 6 punti ed eravamo ultimi, tutti ci davano per spacciati. Poi abbiamo fatto un vero e proprio miracolo, sono contento di aver aiutato la squadra con 11 gol in 17 partite“.

I ringraziamenti: “Voglio ringraziare la mia ragazza perché mi è stata sempre vicino, in primis se li merita lei. Poi gli allenatori che ho avuto in passato che mi hanno fatto crescere calcisticamente e umanamente, Rainaldi, Ciccozzi e Giacomantonio“.

Un cambio di vita con la stessa voglia di segnare: “Per la prossima stagione vorrei sicuramente trovare un ambiente che mi farà divertire, che abbia un progetto ambizioso. Sono nuovo di queste zone ed ovviamente non sono conosciuto come a L’Aquila ma spero di rimanere in Promozione. Divertirsi seriamente, è pur sempre un calcio dilettantistico ma amo le emozioni che il calcio mi regala e vorrei viverle con più serietà possibile

Scritto da

Federico Ermanno Di Fabio è un giovanissimo aspirante giornalista, nato il 29/05/1998 ad Atri (Te). Coltiva la sua passione per il giornalismo da parecchi anni e nel frattempo frequenta la facoltà di Economia e Commercio all'Università G.D'Annunzio di Pescara

Nessun Commento

Inserisci un commento