Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


06/20/2019
HomeL'AquilaEuropee: De Blasis (Lega), carenza personale e la politica dei tagli

Europee: De Blasis (Lega), carenza personale e la politica dei tagli

Gli ospedali andrebbero adeguati per renderli al passo con l’evoluzione della tecnologia. Però il problema più grave resta quello del personale, da troppo tempo c’è carenza sia nel comparto infermieristico sia medico. E purtroppo abbiamo il turnover, per il quale ogni cinque persone che vanno in pensione ne viene rimpiazzata una sola”.

Così Elisabetta De Blasis, candidata della Lega alle elezioni il 26 maggio, nella circoscrizione Sud. Unica salviniana a correre in Abruzzo, De Blasis, 45 anni di origini marsicane ma residente da tempo all’Aquila, svolge la professione di cardiologa all’ospedale dell’Aquila.

De Blasis denuncia la politica dei tagli che è alla base anche di un’altra questione, quella della insufficiente disponibilità e qualità di farmaci in ospedale. “I tagli causano gravi effetti sulla qualità dei farmaci ospedalieri – spiega ancora la dottoressa -. Le farmacie interne hanno oramai prevalentemente farmaci generici che non sono sicuramente, a mio avviso, il massimo della qualità. Inoltre, non si comprano più molti antibiotici e presto dovremo dire al paziente ricoverato: ‘ecco la ricetta’, per ovviare a una carenza che si registra pericolosamente anche in questo caso da tempo ”– conclude la candidata abruzzese della Lega alle europee.

Nessun Commento

Inserisci un commento