Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


06/19/2019
HomeCalcioDomani la finalissima playoff: Castelnuovo e Nuova Santegidiese verso il grande giorno!

Domani la finalissima playoff: Castelnuovo e Nuova Santegidiese verso il grande giorno!

La sfida tutta teramana vale una stagionec

Atto finale dei playoff del girone A di Promozione. In attesa di sapere se la vincente accederà direttamente all’Eccellenza (tutto dipende dalla D), Castelnuovo e Nuova Santegidiese si preparano a 90′ infuocati. Prevista una grande affluenza a Giulianova, sede della gara più importante dell’anno per le due squadre. 73 punti, appena 2 in meno della vincente Angizia Luco: si presenta così il team neroverde, che ha saltato il primo turno degli spareggi dato l’ampio margine sulla quinta in classifica. Miglior attacco e quarta miglior difesa del girone A (75 gol fatti e 36 subiti) per Capretta e compagni, con bomber De Rosa a quota 26 centri fin qui. Nessuno squalificato per la squadra con il miglior rendimento interno del campionato, che domani avrà due risultati su tre per avere la meglio dei vibratiani. Dall’altra parte, i giallorossi di De Amicis arrivano carichi dopo aver domato il Piano Della Lente in semifinale. 68 punti in classifica, con molti rimpianti per qualche passo a vuoto di troppo. La Sant ha mostrato un calcio propositivo in gran parte della stagione con la forza offensiva di Lorenzo Di Blasio e Alessio Rosa, rispettivamente a 17 e 14 reti. C’è, poi, l’esperienza dei soliti Fabrizi e Faragalli, due perni della rosa che hanno contribuito al meglio alla positiva stagione che sta volgendo al termine. Il successo di Torricella può rappresentare un trampolino di lancio, ma domani c’è solo un imperativo: vincere.

Scritto da

Giovane aspirante giornalista sportivo. Attualmente iscritto all'Università degli Studi di Teramo, sta completando il percorso triennale presso la facoltà di Scienze della Comunicazione. Ha già diverse esperienze precedenti in alcune testate abruzzesi e non solo.

Nessun Commento

Inserisci un commento