Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/22/2019
HomeL'AquilaEventi L'AquilaIndustria 4.0: dalla tecnologia alle persone, un’occasione da non perdere

Industria 4.0: dalla tecnologia alle persone, un’occasione da non perdere

“Industria 4.0: dalla tecnologia alle persone, un’occasione da non perdere” è il titolo dell’autorevole tavola rotonda in programma giovedì 9 maggio 2019 alle 17.30 a Palazzo Torlonia ad Avezzano. Promosso dalla Uilm L’Aquila Teramo, l’evento vedrà la partecipazione di vari protagonisti dell’industria abruzzese, del sindacato, dell’economia e delle istituzioni che hanno accettato la sfida di Industria 4.0.
Dopo i saluti di Gabriele De Angelis, sindaco di Avezzano, e Fabrizio Truono, segretario generale Cst Uil Adriatica Gran Sasso, sarà la volta di Angelo Gallotti, segretario provinciale Uilm L’Aquila Teramo, che presenterà i contenuti della tavola rotonda. A seguire, le relazioni di Fabrizio Famà, manager hr di Lfoundry, Stefano Fricano, funzionario economico della Direzione generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese del Ministero dello Sviluppo Economico, Lino Olivastri, coordinatore Digital Innovation di Hub Abruzzo di Confindustria, Rocco Palombella, segretario nazionale Uilm, Raffaele Trivilino, direttore Polo Innovazione Automotive. Coordina i lavori il giornalista Piergiorgio Greco.
La rivoluzione industriale in atto – spiega Angelo Gallotti, segretario provinciale Uilm L’Aquila Teramoapre nuove sfide non solo tecnologiche ma anche e soprattutto in tema di modelli di business, di gestione di risorse umane, di processi, di cultura che inevitabilmente trasformeranno la società di domani. Industria 4.0 implica non solo l’adozione di nuove, complesse tecnologie, ma anche e soprattutto nuovi modi di generare e catturare valore con impatti sia all’interno delle aziende, sia nel rapporto con i mercati ed i territori, anche attraverso la creazione di nuove competenze e professionalità. L’obiettivo complessivo dell’incontro è quello di raccogliere le prospettive di chi sta affrontando questi cambiamenti in prima linea: aziende, sindacati, istituzioni per analizzare e dibattere quali strumenti, atteggiamenti e best practices per prepararsi alle sfide che le attendono”.
L’evento si concluderà con un aperitivo di networking. La partecipazione è libera.

Nessun Commento

Inserisci un commento