Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/16/2019
HomeChietiAl via la giornata “anti superstizione” l’occasione per un confronto tra scienza e magia

Al via la giornata “anti superstizione” l’occasione per un confronto tra scienza e magia

 Sarà un appuntamento doppio quello organizzato per venerdì 17 maggio prossimo da WWF Chieti-Pescara, Museo universitario, Lions Club Chieti Host, Liceo Scientifico “Masci” e soprattutto dal Gruppo locale del CICAP, il Comitato Italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze, l’associazione fondata nel 1989 da Piero Angela e da un gruppo di scienziati e intellettuali per diffondere il metodo scientifico e contrastare il dilagare di quelle che oggi vengono abitualmente definite fake news. Nello specifico il prossimo evento, in programma nell’auditorium del Museo, è una “Giornata anti superstizione”, iniziativa che viene periodicamente riproposta, con varie modalità, ma sempre di venerdì 17. Questa volta ci sarà un confronto tra scienza e magia, protagonisti lo psicologo e docente universitario Aristide Saggino della Scuola di Medicina e Scienze della Salute dell’Università “G. d’Annunzio” e l’abile mentalista Luca Menichelli, che sono poi rispettivamente presidente e vicepresidente del gruppo locale Abruzzo e Molise del CICAP. A fare da arbitro in questa singolare contesa sarà il giornalista Luciano Di Tizio, mentre il criminologo Francesco Ruggirello, a sua volta coordinatore del gruppo locale, parlerà di superstizioni con qualche goliardico esempio concreto. I brevi saluti di rito saranno affidati invece al padrone di casa, il prof. Luigi Capasso, direttore del Museo universitario, al presidente del Lions Club Chieti Host Gianfranco Contini e alla responsabile del WWF Chieti-Pescara Nicoletta Di Francesco. Il tutto, dicevamo, con un doppio appuntamento: al mattino, alle 10:00, con gran parte dell’auditorium riservato agli studenti e  nel pomeriggio la conferenza-spettacolo si ripeterà invece per tutti coloro che vorranno assistere.

Nessun Commento

Inserisci un commento