Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


11/20/2019
HomePescaraAl via da domani il servizio di informazione turistica comunale

Al via da domani il servizio di informazione turistica comunale

Due gli avamposti per il nuovo servizio: l’Urban Box di piazza della Rinascita che partirà da oggi, sabato 30 marzo  e l’altro, che  si trova all’ aeroporto, sarà attivato prossimamente. Ieri mattina, venerdì 20 marzo, la presentazione con l’assessore al turismo e ai  grandi eventi, Giacomo Cuzzi e il vicepresidente dell’ Ente Manifestazioni, Antonio Tiberio.

Abbiamo rinnovato la collaborazione con l’Ente Manifestazioni Pescaresi che anche quest’anno gestirà i centri di informazione turistica del comune –  commenta l’assessore Cuzzioltre all’Urban Box, già allestito e pronto ad aprire già domani, ci sarà anche l’ aeroporto d’Abruzzo, dove da questa primavera saremo presenti per dare maggior servizio ai turisti che arriveranno a Pescara e per rendere presente la città dentro lo scalo abruzzese. Negli spazi aeroportuali abbiamo pensato una sorta di vetrina a cui inviteremo a partecipare tutto il territorio provinciale: sindaci, proloco e associazioni che vorranno venire a presentare le proprie bellezze – aggiunge – negli Infopoint sarà possibile non solo avere notizie, materiali e sapere tutto sugli eventi di Pescara, si potranno acquistare anche biglietti dei concerti e spettacoli, oltre a quelli di viaggi in treno e bus e sarà inoltre possibile acquistare il materiale con il brand della città, quest’anno rinnovato anche nei colori – conclude –  continuiamo ad investire sulla funzione turistica della nostra città”.

Antonio Tiberi sottolinea: “La convenzione, inaugurata già lo scorso anno con il comune, è interessante perché va nella direzione contenuta nello Statuto dell’Ente, cioè quella di avviare attività anche nel campo turistico, ambito presente fra le linee operative dell’ Emp già nel primo statuto del 1950, dando vita a una visione moderna per cui cultura-turismo e sport vanno in un’unica direzione. Le premesse si sono rivelate davvero buone e la scorsa stagione questa esperienza è stata utile e produttiva per l’ Emp e siamo felici di poterla ripetere anche quest’anno”.

 

Nessun Commento

Inserisci un commento