Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


06/05/2020
HomeSportAnche Teramo e l’Abruzzo presenti a “Tutto un altro sciare”: ecco il programma

Anche Teramo e l’Abruzzo presenti a “Tutto un altro sciare”: ecco il programma

L’evento benefico a Madonna di Campiglio coinvolgerà anche il comico Stellina

Un weekend dedicato allo sport, al divertimento e alla beneficienza. Madonna di Campiglio sarà lo scenario di una due giorni di assoluto divertimento e spettacolo voluta dalla Federazione sci Senegal in collaborazione con Enjoyski sport onlus e 03 for Africa onlus. “Tutto un altro sciare”, questo il nome dell’iniziativa, ha l’obiettivo di raccogliere fondi per progetti mirati all’inclusione da parte di organizzazioni e rivolti a persone con disabilità. Ma non solo l’attività sportiva, volta a far conoscere ancor di più tutti gli aspetti dello sci. Ci saranno, infatti, anche una cena benefica domani, sabato, con l’atleta paraolimpica Melania Corradini a fare da madrina, ed un pranzo domenicale. Nel corso della serata del 30 marzo, ad animare il tutto ci sarà la Nazionale Italiana Comici, con anche la partecipazione del teramano Giuseppe Di Cesare, in arte Stellina, che rappresenterà la nostra regione. Insieme a lui, presenti Ippolita Baldini, Franco Rossi, Francesco Friggione, Stefania Andriola, Giancarlo Barbara, Nando Timoteo, Aldo Nicolini, Chiara Rivoli, Henry Zaffa, Francesco Rizzuto. Grande successo per la vendita delle magliette originali dell’evento, con l’intero ricavato, ovviamente, destinato alla beneficienza e con molti gadget autografati da importantissimi atleti dello sport, da Cristiano Ronaldo alle azzurre Federica Brignone e Nadia Fanchini, passando per il campione Alberto Tomba. 30 e 31 marzo, due giorni assolutamente da non perdere a Madonna Di Campiglio.

Scritto da

Giovane aspirante giornalista sportivo. Attualmente iscritto all'Università degli Studi di Teramo, sta completando il percorso triennale presso la facoltà di Scienze della Comunicazione. Ha già diverse esperienze precedenti in alcune testate abruzzesi e non solo.

Nessun Commento

Inserisci un commento