Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


06/02/2020
HomeCalcioIl Piazzano non molla, batte la Casolana e torna a sperare

Il Piazzano non molla, batte la Casolana e torna a sperare

Il Piazzano coglie la seconda vittoria esterna consecutiva in altrettanti scontri diretti e intravede la salvezza.

Il Piazzano vola ed espugna meritatamente il sintetico di Casoli a coronamento di una prestazione superba.
I biancorossi del presidente Cirigliano riescono, ancora una volta, a risalire la china, dopo la brutta sconfitta interna di domenica scorsa, e tornano in corsa anche per la salvezza diretta, distante, adesso, solo un punto.
Passo indietro per i gialloblù, invece, alla prima sconfitta della gestione Di Rado e sonoramente battuti di fronte al pubblico amico in uno scontro diretto fondamentale per la permanenza in promozione.
Eppure, i padroni di casa erano partiti meglio degli ospiti, passando a condurre al minuto 28 grazie al secondo centro stagionale del giovane attaccante Jason Malandra, classe 1998.
Una volta in vantaggio, però, la Casolana abbassa la guardia, mentre il Piazzano comincia a prendere campo e fiducia, trovando il pareggio al 43’ con il centrale difensivo Skoczek. Sulle ali dell’entusiasmo, i biancorossi continuano a spingere e trovano il sorpasso nell’ultimo secondo disponibile della prima frazione, per effetto del solito Jelicanin, ex primavera del Chievo Verona.
Nella ripresa, poi, i gialloblù si riversano in avanti alla disperata ricerca del pari, scoprendo, però, il fianco agli avversari che, al culmine di una bella ripartenza, chiudono i conti a metà ripresa, ancora una volta con lo scatenato Jelicanin, al suo ottavo sigillo in campionato, nonché quarto nelle ultime quattro gare, che sta trascinando i propri compagni in questa avvincente lotta alla salvezza.

 

 

CASOLANA PIAZZANO 1-3 
MARCATORI: 28′ pt Malandra (C), 43′ pt Skoczek (P), 47′ pt e 24′ st Jelicanin (P).

CASOLANA: Coletti, Colabattista, Pasquarelli, Giandonato, Hakani, Nicodemo, D’Antonio, Orsini (32′ st Barry), Malandra (23′ st Tadic), Capuzzi, Colecchia.
A DISPOSIZIONE: Pietropaolo, Di Cino, Pace, Dos Santos.
ALLENATORE: Di Rado.
PIAZZANO: Di Tollo, Centurione, Abbonizio, De Menna, Skoczek, Amato, Bosco, Engracio, Jelicanin (39′ st Direttore), Fonseca, Di Santo.
A DISPOSIZIONE: Marinucci, Anwar, Cirigliano, De Florio, Nanni, Antichi.
ALLENATORE: D’Orazio.

ARBITRO: Matteo Cendamo sezione di Sesto San Giovanni (Bruni di Pescara e Nunziata di Sulmona gli assistenti).

Nessun Commento

Inserisci un commento