Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


03/20/2019
HomeCalcioPericolosa trasferta in casa del River per il Vasto Marina

Pericolosa trasferta in casa del River per il Vasto Marina

Il River Chieti non vuole sfigurare di fronte al proprio pubblico, nonostante affronti la fortissima compagine aragonese

Interessante scontro nei piani alti della classifica tra il River Chieti e il lanciatissimo Bagicalupo Vasto Marina, nel ventinovesimo turno del girone B di promozione.
La truppa di mister Cesario viaggia spedita e, di certo, non vuole perdere la privilegiata posizione in chiave play off, mentre i teatini, dopo aver ormai brillantemente raggiunto la salvezza da un bel pezzo, stazionano ancora nelle zone alte della graduatoria e faranno di tutto per stoppare i vastesi, nel tentativo di riaprire anche i discorsi relativi agli spareggi.
Arduo compito per i rosanero, usciti sconfitti nello scontro diretto di Ortona, nel turno precedente, e che, domenica prossima, dovranno privarsi di Barbarossa e Di Carlo, appiedati dal giudice sportivo.
Nessun problema di squalifiche in casa biancazzurra, invece, che nella scorsa giornata ha regolato il Raiano, non senza qualche difficoltà, e adesso si concentra per affrontare una trasferta ostica con il chiaro intento di proseguire la striscia positiva esterna: infatti, il Bagicalupo non ancora conosce sconfitta nelle uscite del 2019, poiché l’ultimo stop lontano dal Marinacanà è arrivato il 23 dicembre (il clamoroso 4-0 di Scafa).
I chietini, da canto loro, hanno anellato una serie interna di quattro vittorie, pregevole dato che dimostra ulteriormente come la sfida di domenica prossima possa essere davvero allettante per i palati fini.
Un girone fa, a Vasto Marina, la formazione della presidentessa Di Benedetto superò con un meritato 2-0 il River, grazie alle marcature della fenomenale coppia d’attacco formata da Cesario e Letto, entrambi a segno nella ripresa.

Nessun Commento

Inserisci un commento