Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


03/20/2019
HomeCalcioCasolana e Piazzano a caccia di punti fondamentali per la salvezza

Casolana e Piazzano a caccia di punti fondamentali per la salvezza

Il Piazzano va a fare visita alla Casolana nella giornata numero 29 del girone B di promozione

Il Piazzano deve prepararsi ad un’altra importante sfida in chiave salvezza, che lo vedrà impegnato nella delicata trasferta di Casoli.
I biancorossi del presidente Cirigliano, dopo la sconfitta interna con il Bucchianico, coincidente con una delle peggiori partite stagionali, devono subito cancellare la brutta prestazione di domenica scorsa per affrontare al meglio la gara con la Casolana del nuovo tecnico Vincenzo Di Rado.
Dal suo arrivo in panchina, l’allenatore sembra aver ridato determinazione ai gialloblù che, infatti, sono reduci dal pareggio esterno sul difficile campo del Fossacesia, appena dopo la vittoria casalinga sul San Salvo, conquistando, dunque, quattro punti negli ultimi due match.
Sul manto sintetico di Casoli sarà una dura battaglia tra due contendenti che hanno l’impellente bisogno di portare punti nei rispettivi schieramenti per risalire in classifica e, visti gli altri scontri diretti, possibilmente scalare posizioni.
La Casolana precede in graduatoria di un sola lunghezza il Piazzano, fermo a quota 28, in quartultima piazza, ma entrambi sono vicinissimi alla soglia salvezza, raggiungibile già nello scontro diretto di domenica.
I gialloblù vantano un buon ruolino di marcia nelle sfide disputate sul proprio terreno, avendo conseguito 20 punti (sei vittorie e due pareggi) sui 29 totalizzati finora, mentre i biancorossi di mister D’Orazio hanno portato a casa quattro vittorie e tre pareggi lontano da Montemarcone (dove ne hanno realizzati 13), risultando, quindi, squadra che non soffre il fattore campo, dote di grande importanza in sfide come queste, specie a sei giornate dalla fine della regular season.
All’andata, ad Atessa, finì con un rocambolesco pareggio, dove i biancorossi passarono in vantaggio con Pagano e i gialloblù che raggiunsero i rivali oltre il novantesimo, grazie al proprio allenatore-giocatore Di Giuseppe, il quale da poco ha lasciato la guida tecnica.

Nessun Commento

Inserisci un commento