Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


08/24/2019
HomeCalcioI Nerostellati rischiano la rimonta, ma alla fine è vittoria: Martinsicuro ko 2-1!

I Nerostellati rischiano la rimonta, ma alla fine è vittoria: Martinsicuro ko 2-1!

La squadra peligna espugna la Vibrata e ottiene 3 punti pesanti

I Nerostellati Pratola si aggiudicano, secondo pronostico, il match valido per la venticinquesima giornata del Campionato di Eccellenza espugnando il Comunale di Via dello Sport di Martinsicuro ma faticano più del previsto per aver ragione della giovane e volenterosa compagine allenata da Guido Di Fabio. I Pratolani approcciano al meglio la gara e dopo una conclusione di Bruno neutralizzata a terra da Cannella, al quarto minuto vanno già in vantaggio grazie al terzino Giallonardo che, dopo un errato rinvio della difesa di casa, realizza a tu per tu con il portiere. La reazione dei biancazzurri truentini è affidata ad una bella conclusione al volo di Pizi che sfiora l’incrocio dei pali. Al ventinovesimo Bernardi si vede costretto a sostituire il miglior attacante a disposizione, Pendenza, che deve abbandonare il terreno di gioco per noie muscolari.Subentra al suo posto Verrocchio che al quarantesimo minuto confeziona il cross che Puglielli devia alle spalle di Cannella siglando il raddoppio dei Nerostellati. La ripresa scorre senza grandi emozioni se si eccettua l’ingenuità commessa da Moscone che commette un fallo di reazione su Biagetti e viene espulso da D’Antuono di Pescara. La superiorità numerica restituisce un pò di fiducia alla giovane compagine di casa che al trentottesimo minuto riduce le distanze con Di Felice, che realizza un calcio di rigore concesso per un atterramento dello stesso Di Felice ad opera del portiere Hamo. La gara si chiude con il successo dei Nerostellati, il secondo consecutivo da quando Bernardi ha preso il posto di Saccoccia sulla panchina dei Peligni, che rilanciano le proprie speranze di salvezza diretta. Per il Martinsicuro arriva la ventitreesima sconfitta stagionale ma la giovane compagine di Di Fabio esce comunque dal campo con l’onore delle armi e tra gli applausi dei propri sostenitori.
Paolo Pompei

Nessun Commento

Inserisci un commento