Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


02/21/2019
HomeCalcioSerie D, ancora un crollo per la Vastese: all’Aragona passa la Jesina

Serie D, ancora un crollo per la Vastese: all’Aragona passa la Jesina

Ennesimo crollo per la Vastese Calcio, che perde anche contro la Jesina e vede la posizione di mister Montani farsi più delicata. Sempre più vicina, per il club aragonese, la zona “calda” rappresentata dai playout: per i biancorossi urge un’inversione di tendenza o le prospettive si faranno assolutamente disastrose.

Contro la Jesina, sin da subito sono gli ospiti a fare la partita con il portiere aragonese Patania decisivo in più di un’occasione. Un tiro ben calibrato di Villanova, intorno alla mezz’ora, annulla la resistenza della difesa vastese; nella ripresa, poi, il ritorno del club di Montani non basta a trovare il pari e gli ospiti chiudono il match a ridosso del 90′ con Ceccuzzi. Finisce così, con uno 0-2 che premia i marchigiani e fa sprofondare ulteriormente il club di Montani a ridosso della zona retrocessione.

Vastese – Jesina 0-2 (32′ p.t. Villanova, 40′ s.t. Ceccuzzi) 

Vastese Calcio: Patania, De Meio (12′ s.t. Ferrara), Di Giacomo, Capellupo (43′ s.t. Russo), Sbardella, Del Duca, Fiore, Stivaletta, Shiba (1′ s.t. Leonetti), Palestini (12′ s.t. Iarocci), Kone. A disposizione: Selva, Mataloni, Conti, Palumbo, Cicerello, Ferrara. Allenatore: Montani. 

Jesina: Anconetani, Fracassini, Martedì, Marini, Nonni, Bordo, Trudo (21′ s.t. Cameruccio), Yabrè, Pierandrei (14′ s.t. Cruz), Villanova (26′ s.t. Pasqualini), Ricci (38′ s.t. Ceccuzzi). A disposizione: Perez, Magnanelli, Matinata, Barbetta. Allenatore: Ciampelli.

Arbitro: sig. Pascariello della sezione di Lecce

Assistenti: sig.ri Masciale di Molfetta e Iacovino di Matera

Nessun Commento

Inserisci un commento