Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


07/17/2019
HomeL'AquilaEventi L'AquilaRide 2 Parks: all’opera la macchina organizzativa per l’evento di Endurance Cycling

Ride 2 Parks: all’opera la macchina organizzativa per l’evento di Endurance Cycling

Si comincia ad entrare nel vivo dei preparativi verso la prima edizione del Ride 2 Parks, evento molto particolare e suggestivo sul piano tecnico ed organizzativo in programma a L’Aquila domenica 9 giugno, in occasione del decimo anniversario del sisma che ha colpito il capoluogo d’Abruzzo e il suo comprensorio.

L’idea nasce dalla ferma volontà di confezionare una manifestazione che vuole entrare nel giro di pochi anni nella lista delle prove endurance più blasonate e col grado di difficoltà alto.

Gli organizzatori vogliono puntare tutto sulla modalità Endurance Cycling con marchio registrato che guarda al futuro e al cambiamento.

Un percorso duro, esigente e suggestivo che promette sensazioni difficili da dimenticare: 210 chilometri da affrontare tutti d’un fiato con 4200 metri di dislivello circa con tratto competitivo cronometrato (Strava) sulla rampa del Gran Sasso d’Italia di Campo Imperatore. Per essere classificati al tratto cronometrato, bisogna caricare il file su Strava entro 48 ore dallo svolgimento della prova.

La partecipazione non sarà a numero chiuso: tutti i partecipanti avranno il pettorale su maglia e bici e faranno parte della competizione con il solo scopo di “sfidare se stessi”.

I primi 100 iscritti alla Endurance Cycling avranno in dotazione il dispositivo GPS offerto dallo sponsor tecnico T-Track Timing & GPS System.

Lo scopo è quello di regalare spettacolo alla prova di ognuno, di aumentare gli standard qualitativi e, non ultimi, quelli legati alla sicurezza ma da ogni parte del mondo si potrà seguire LIVE l’evento scaricando le APP T-Track o Racemap.

Nessun Commento

Inserisci un commento