Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


07/17/2019
HomeTeramoCronaca TeramoPolizia Stradale di Teramo, concluse le indagini: denunciate cinque persone

Polizia Stradale di Teramo, concluse le indagini: denunciate cinque persone

La Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Teramo, con la collaborazione dell’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile di Teramo, ha concluso tre distinte indagini di polizia giudiziaria. 

Sono state effettuate, al termine delle indagini investigative, cinque denunce.

La prima, di tre persone (un cittadino di Napoli e due romeni tra i 36 e i 45 anni) per ricettazione, riciclaggio e falso. I tre avevano tentato di immatricolare una Mercedes GLA, già oggetto di appropriazione indebita in danno di una Società di Leasing, facendola risultare di provenienza estera (Francia) e riciclandola con documenti e targhe false. Gli Agenti hanno così potuto sequestrare l’auto.

La seconda denuncia è di un cittadino senegalese di 30 anni per il reato di sostituzione di persona. L’uomo si era sostituito a un altro connazionale per eseguire gli esami di teoria (quiz) per il conseguimento della patente di guida. Non è un caso isolato: gli Agenti erano già intervenuti nei mesi scorsi presso gli Uffici della Motorizzazione di Teramo in quanto vi erano dei cittadini pakistani che stavano svolgendo l’esame teorico per il conseguimento della patente di guida mediante uso di sistemi fraudolenti (auricolari, telecamere, e altri apparecchi).

L’ultima denuncia è stata effettuata nei confronti di un cittadino italiano di Giulianova (G.C. di 40 anni) per falso in quanto, tossicodipendente, aveva contraffatto il certificato medico della Commissione ASL al fine di ottenere il rinnovo della patente di guida, sospesa per la detta condizione di salute.

Nessun Commento

Inserisci un commento