Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


03/27/2019
HomeL'AquilaMarsilio a Castel Di Sangro: “Le montagne dell’Alto Sangro sono il tesoro dell’Abruzzo”

Marsilio a Castel Di Sangro: “Le montagne dell’Alto Sangro sono il tesoro dell’Abruzzo”

Il candidato presidente per il centrodestra alla Regione Abruzzo Marco Marsilio, è stato all’hotel Daniel di Pescasseroli  a conclusione della prima giornata in Alto Sangro.

Un tour che proseguirà nella giornata di oggi, 7 gennaio, incontrando i protagonisti  del territorio, ascoltandone le esigenze e programmando gli interventi più urgenti che la politica regionale dovrà mettere in atto. Tutti concordi nel denunciare le criticità dei servizi fondamentali, necessari per garantire alla gente che non vuole abbandonare la montagna di poter vivere la quotidianità. Problemi riguardanti i trasporti, i servizi sanitari, le azioni di soccorso.

“I residenti sono i custodi di questa comunità – ha sottolineato Marco Marsilioil territorio deve diventare un’eccellenza che da tutelare. Non serve arrivare, infatti, alle Dolomiti per scoprire paesaggi naturalistici che affascinano sia d’estate sia d’inverno. L’Abruzzo deve recuperare la consapevolezza dell’importanza di queste montagne”.

Nel corso della giornata di ieri, Marsilio ha incontrato gli amministratori, operatori economici e turistici di Castel di Sangro, Barrea, Villetta Barrea nell’hotel Sport Village e all’albergo del Cigno. Presenti il sindaco di Villetta Barrea, Giusy Casolani, il consigliere comunale di Barrea, Biagio Campana e quelli di Pescasseroli Arianna Alba e Nunzio Finamore. Anche la candidata alla Regione Giulia Donatelli ha voluto essere vicina a Marco Marsilio. Ad accompagnare il candidato presidente è stato il presidente della Provincia, Angelo Caruso.

Siamo nel cuore del Parco Nazionale, dove l’impegno degli amministratori locali e determinante per la vita delle piccole comunità. Sindaci, consiglieri comunali e provinciali troveranno sempre le porte del mio ufficio aperte per lo sviluppo del territorio – ha continuato Marsilioil turismo è il settore trainante dell’economia locale e come tale deve essere valorizzato anche oltre la stagionalità. L’Abruzzo che lavora, l’Abruzzo che cresce, lo si trova anche su queste montagne, dove diventa sempre più difficile poter frequentare la scuola, dove si chiudono i punti nascita. Il nostro impegno sarà diretto per riuscire a dare risposte in questa direzione”.

Nella giornata di oggi Marsilio incontrerà i cittadini di Castel Di Sangro per poi visitare le stazioni sciistiche dell’Aremogna e di Roccaraso. In programma l’incontro con gli amministratori, gli operatori economici e i maestri di sci di Rivisondoli, sarà presente il sindaco Roberto Ciampaglia. A seguire l’incontro con amministratori e operatori economici di Roccaraso.

Nessun Commento

Inserisci un commento