Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/17/2018
HomeTeramoCultura TeramoAl Teatro Comunale di Teramo la Prosa si fa Musical con A Christmas Carol

Al Teatro Comunale di Teramo la Prosa si fa Musical con A Christmas Carol

Il Teatro Comunale di Teramo per la sua Stagione di Prosa è pronto ad accogliere con grande entusiasmo il Musical dell’anno, A Christmas Carol della Compagnia dell’Alba, in scena venerdì 7 dicembre (alle ore 17 e 21).

Nella Londra del 1843, la notte della vigilia di Natale, il vecchio avaro e scorbutico Ebenezer Scrooge riceve la visita dello spirito di Jacob Marley, suo vecchio socio morto sette anni prima, che, a causa dell’avidità e dell’egoismo perpetrati mentre era in vita, è avvolto da pesanti catene. Scrooge, spaventato, gli chiede come poter evitare la stessa sorte e Marley gli rivela di essere ancora in tempo per mutare il suo destino. Riceverà infatti la visita di tre spiriti, quello del Natale passato, quello del Natale presente e quello del Natale futuro, che tra flashback e premonizioni riusciranno a mutare la sua indole meschina: finalmente la carità e la fratellanza si faranno largo nel cuore del vecchio usuraio.

Tratto dal famosissimo romanzo di Charles Dickens, lo spettacolo, con la regia di Fabrizio Angelini e diretto musicalmente da Gabriele Di Guglielmo – il musical vede le musiche originali di Alan Menken (vincitore di numerosi Oscar con lavori tra i quali La bella e La Bestia, La Sirenetta, Aladdin, Sister Act), scritte per il musical di Broadway.

In scena nelle vesti del perfido Ebenezer Scrooge  c’è Roberto Ciufoli, noto attore comico e regista teatrale italiano, che ha sposato con entusiasmo il progetto: “L’entusiasmo è una cosa che non mi abbandona e poi come si fa a non avere entusiasmo per un ruolo come quello di Scrooge? Lui vede che il suo futuro sarà rovinoso, perché ha la fortuna che nessun altro ha di poter vedere gli errori commessi nel passato, di rendersi conto di quello che si sta perdendo nel presente e addirittura sapere che la sua fine sarà disastrosa e in solitudine. Ha la consapevolezza di poter cambiare le cose, perché non è vero che c’è un destino che ci segna, ma siamo noi a essere artefici della nostra fortuna e della nostra felicità ”e conclude “Lo spettacolo è una vera bomba, un’ora e quaranta di un concentrato di musica, canti, balli, scene bellissime e costumi, addirittura cento!”.

Fabrizio Angelini ha invece dichiarato:  “Lo spettacolo ha un respiro nazionale, anche se la squadra è in gran parte abruzzese. La storia è quella di un uomo introverso avaro e solitario che però ha il privilegio di vedere il futuro e capire gli errori per correggerli. Il senso di riprodurre questo spettacolo al di là e della bellezza è che Scrooge è un solitario che non vuole vivere in mezzo agli altri ed è quello che rischiamo ai giorni nostri con le cuffiette, i tablet, i telefonini, il nostro è un invito all’apertura, alla tolleranza, all’accoglienza, all’essere vicino agli altri, un messaggio eterno e universale molto importante di questi tempi”.

€ PLATEA B intero 35,00 €, ridotto 30,00 €

GALLERIA A intero 32,00 €, ridotto 26,00 € GALLERIA B intero 28,00 €, ridotto 23,00 €

per informazioni: stagionediprosateramo@gmail.com

Nessun Commento

Inserisci un commento