Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/17/2018
HomeL'AquilaAgricoltura, il Consiglio di Stato ribalta la sentenza del Tar

Agricoltura, il Consiglio di Stato ribalta la sentenza del Tar

“Il Consiglio di Stato, con l’ordinanza pubblicata il 30 novembre scorso, ha sconfessato la sentenza con la quale la sezione dell’Aquila del Tar Abruzzo aveva riammesso in graduatoria il Gal Gran Sasso Laga a discapito del Gal Terreverdi Teramane”.

Lo fa sapere l’assessore regionale Dino Pepe, secondo cui la pronuncia dei giudici amministrativi: “Fa emergere con chiarezza il corretto operato dell’amminiostrazione regionale e che finalmente – continua l’assessore – dopo tante parole spese con estrema leggerezza, restituisce giustizia facendo emergere il nostro corretto operato. In particolare è stata condivisa dai giudici di secondo grado la tesi sostenuta dalla Regione, secondo cui il Tar ha errato non riconducendo la proroga del termine ai poteri spettanti al Direttore del Dipartimento, in qualità di autorità di gestione del Piano di sviluppo rurale. I giudici della terza Sezione del Consiglio di Stato hanno inoltre espressamente condiviso l’esigenza, argomentata dalla Regione, di non impedire l’erogazione dei finanziamenti e l’attuazione degli interventi localizzati nei territori colpiti dal sisma e dalle eccezionali nevicate del 2016/2017, per non rischiare di perdere i finanziamenti comunitari connessi al Psr. Una grande soddisfazione – conclude l’assessore – per chi si è battuto in tutti questi anni per la tutela e la valorizzazione degli interessi della collettività abruzzese e teramana. In questo senso devo ringraziare la competenza e la professionalità dell’Avvocatura regionale e del Dipartimento regionale dello sviluppo rurale”.

Nessun Commento

Inserisci un commento