Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/19/2019
HomeCalcioL’Avezzano si scioglie, il Notaresco allunga in testa: 1-3 al Dei Marsi

L’Avezzano si scioglie, il Notaresco allunga in testa: 1-3 al Dei Marsi

Clamoroso colpo esterno del SN Notaresco, che batte in rimonta l’Avezzano Calcio e continua la sua marcia a punteggio pieno. 

Non sembra esserci modo di fermare il SN Notaresco di mister Cudini: il gruppo nato sulle ceneri del vecchio San Nicolò espugna anche il Dei Marsi di Avezzano e ribalta come una pizza un match che pareva essersi messo invece tutto a favore dei lupi.

Nonostante la penalizzazione di 3 punti ed un percorso tutt’altro che esaltante (tre sconfitte ed una sola vittoria nelle prime cinque giornate), l’Avezzano Calcio parte fortissimo e riesce a passare in vantaggio già al 20′ con Di Gianfelice, che insacca da due passi sugli sviluppi di un corner. Primo gol tra gli adulti per il giovane difensore ed 1-0 per i lupi biancoverdi.

Il SN Notaresco non riesce a prendere in mano il pallino del gioco, ed il pareggio che scaturisce da un tiro deviato di Moretti (26′) sembra ritardare soltanto la marcia avezzanese. Dopo l’1-1, però, i marsicani si sciolgono come neve al sole e gli ospiti iniziano a macinare gioco. Dieci minuti più tardi, su un pallone lungo clamorosamente bucato da Di Gianfelice, è bomber Minella a freddare Fanti nell’uno contro uno, portando in vantaggio il Notaresco.

L’Avezzano non molla e, ad un giro di lancette dall’intervallo, coglie una clamorosa traversa con il sinistro su punizione di Michele Bisegna.

Nella ripresa, mister Giampaolo si presenta con un doppio cambio (dentro Di Paolo ed Alessandro, che non si vedranno in positivo praticamente mai, in luogo di D’Eramo e soprattutto di un Bianciardi piuttosto in palla a centrocampo). I lupi smettono sostanzialmente di giocare, affidandosi ai lanci lunghi per la testa di un Dos Santos evanescente; il morale ed il ritmo calano, il Notaresco si difende con estremo ordine ed al 60′, approfittando di un errore in impostazione di Di Paolo, manda Candellori a chiudere il match con un rasoterra preciso.

Mancherebbe ancora mezz’ora e le qualità offensive dell’Avezzano farebbero presagire tutt’altro incontro, ma il Notaresco chiude ogni spazio e la manovra biancoverde resta impantanata come in una palude. Al triplice fischio finale, gli uomini di Cudini possono davvero esultare: è primato, con sei vittorie in altrettante partite e con tre punti di vantaggio sul temibile Matelica.

Opposto il morale degli uomini di casa: la Curva Nord chiama a i giocatori a raccolta per chiedere spiegazioni, e l’ultimo posto in classifica si fa sempre più pesante.

Il Tabellino

Avezzano Calcio – SN Notaresco 1-3 (20′ Di Gianfelice; 26′ Moretti, 36′ Minella, 60′ Candellori) 

Avezzano Calcio (4-2-3-1): Fanti; Besana M., Menna, Di Gianfelice, Schirone; Bianciardi (46′ Di Paolo), Bisegna; Pellecchia, Cerone, D’Eramo (46′ Alessandro); Dos Santos. A disposizione: Francabandiera, Tariuc, Mulhem, Amicucci, Conti, De Roccis, Dosa. All.: sig. Federico Giampaolo. 

SN Notaresco (4-3-3): Monti; Massetti, Salvatori, Dalmazzi, La Barba; Blando (90’+ Mozzoni), Candellori (78′ Marcelli), Bontà (73′ Di Lollo); Liguori (88′ Cancelli), Minella, Moretti (83′ Manari). A disposizione: D’Ostilio, Cianci, Leonzi, Petrarulo. All.: sig. Mirko Cudini. 

Arbitro: sig.Grasso di Ariano Irpino.
Assistenti: sig.Cesarano di Castellammare e sig.Russo di Napoli.

Ammoniti: Fanti, Pellecchia, Bisegna, Di Paolo (A) – Moretti (N)

Recupero: 1′ p.t.; 5′ s.t.

Scritto da

Appassionato di scrittura, di calcio e, in generale, della vita. Percorso di studi in Giurisprudenza, poi giornalista presso l'Ordine d'Abruzzo. E' attualmente Direttore Editoriale di Centralmente e Centralmente Sport.

Nessun Commento

Inserisci un commento