Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/19/2019
HomeMarsicaCronaca MarsicaTekneko, nasce a Trasacco un nuovo centro di raccolta

Tekneko, nasce a Trasacco un nuovo centro di raccolta

Taglio del nastro ieri mattina per il nuovo centro di raccolta di Trasacco. Di Carlo: “Ulteriore servizio a disposizione dei cittadini“.

Il sindaco Mario Quaglieri, insieme alla collega Rosanna Salucci di Collelongo, delegati del comune di Villavallelonga, al presidente di Tekneko, Umberto Di Carlo, e al presidente di Aciam, Lorenza Panei, hanno dato il via alla attività del Centro di raccolta che servirà i comuni di Trasacco, Collelongo e Villavallelonga. Un ulteriore servizio, quindi, per incentivare i cittadini a differenziare i rifiuti e a tutelare l’ambiente. “Finalmente i cittadini della Vallelonga hanno dove portare i rifiuti ingombranti anche al di fuori del servizio a chiamata – ha precisato Di Carloora non ci sono più scuse per i rifiuti abbandonati. La Marsica ha raggiunto dei livelli eccezionali, il prossimo passo sarà il secondo centro di raccolta di Avezzano e il centro del riuso“.

Soddisfatta anche la presidente Panei che, grazie al finanziamento della Regione Abruzzo di 105mila euro, ha realizzato con Aciam l’opera. “Il costo totale del centro è stato di circa 180mila euro. – Ha evidenziato il numero uno di AciamI lavori sono stati consegnati nel dicembre 2017 e ultimati nell’aprile 2018. Con l’inaugurazione di oggi siamo al terzo centro di raccolta realizzato nella Marsica, con quello di Celano e il centro intercomunale di Lecce nei Marsi. Questo è un nuovo fondamentale tassello nella gestione del servizio nella Marsica, nel pieno rispetto delle scelte strategiche della nostra azienda mirate alla preservazione ottimale dell’ambiente e alla massima diffusione di una sempre maggiore sensibilità e consapevolezza circa le relative buone pratiche tra gli utenti,  sostenuta  anche attraverso campagne di informazione mirate“.

Nessun Commento

Inserisci un commento