Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/23/2018
HomeCalcioIl Punto dopo la Prima Giornata di Ritorno di Promozione Gir.A

Il Punto dopo la Prima Giornata di Ritorno di Promozione Gir.A

Nella prima giornata di ritorno del girone A di Promozione cade la capolista Pontevomano che vede assottigliarsi il vantaggio sulle inseguitrici; non si è giocato a Mosciano, gara sospesa a Notaresco.

Cadono quindi quelle che erano le prime due della classe : la capolista Pontevomano che comunque mantiene la vetta, 2-1 a Luco, coi padroni di casa in vantaggio dopo pochi minuti con un tiro da fuori area di Cinquegrana, poi gli ospiti spingono e pareggiano prima del riposo con un rigore si Di Sante e dopo una ripresa combattuta nei minuti finali arriva il gol vittoria di Moro di testa; cade anche il San Gregorio sconfitto 1-0 sul terreno dell’Alba Montaurei in un match disputato su un campo reso pesantissimo dalla pioggia, con gli ospiti che protestano in maniera veemente per un rigore non assegnato e i padroni di casa che trovano il gol vittoria a inizio ripresa con Di Giamberardino dopo un batti e ribatti.

Vincono entrambe per 2-0 in casa le altre due inseguitrici, la Virtus Teramo contro il Sant’Omero in una gara con poche occasioni sbloccata nel primo tempo da Pigliacelli su assist di D’Egidio e chiusa nei minuti di recupero dal solito Mario bizzarri, mentre il Fontanelle contro il Tossicia su un campo pesantissimo, coi padroni di casa che provano ad attaccare ma gli ospiti riescono a chiudere gli spazi nel primo tempo concedendo solo un paio di conclusioni dal limite a Collevecchio, poi nella ripresa su una punizione dalla trequarti la palla sfugge al portiere ospite Bartolomei schizzando sul terreno e ne approfitta Marini per sospingerla in rete da due passi tra le richieste di fuorigioco e nel finale, dopo un altro paio di occasioni per il Fontanelle, arriva il raddoppio di Collevecchio su rigore.

Due i pareggi di giornata, 0-0 tra Rosetana e Morro D’Oro, con gli ospiti che no riescono a rendersi pericolosi e i padroni di casa poco concreti che colpiscono un palo con Xhepa nel primo tempo e una traversa con D’Ignazio nella ripresa, mentre rocambolesco 2-2 tra Celano e Mutignano, coi padroni di casa che passano subito in vantaggio con Massaro, poi gli ospiti riescono a reagire e nella ripresa ribaltano con Di Giulio e Ndiaye (nella foto) prima del definitivo pareggio nei minuti finali con Fracassi.

Due gare non sono state portate a termine, Mosciano-Pucetta non è nemmeno iniziata per impraticabilità del terreno di gioco e dovrà essere recuperata, mentre Notaresco-Cologna è stata sospesa dopo pochi minuti di gioco, con gli ospiti che erano in vantaggio grazie a un rigore di Di Eleuterio e che vinceranno la gara per 3-0 a tavolino, in quanto i padroni di casa erano scesi in campo con soli 9 giocatori e sono ben presto rimasti in campo solo in 6 per infortuni non potendo portare a termine la partita.

Infine, nell’unica vittoria esterna di giornata, il Piano della Lente espugna 1-0 il terreno della Nuova Santegidiese trovando il vantaggio a fine primo tempo con un contropiede di Torre e poi nella ripresa a nulla sono valsi i tentativi di pareggiare dei padroni di casa.

 

Roberto Marchione

Nessun Commento

Inserisci un commento