Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/24/2018
HomePescaraCronaca PescaraLoreto Aprutino, riapre la pizzeria dei coniugi Di Carlo vittime della valanga a Rigopiano

Loreto Aprutino, riapre la pizzeria dei coniugi Di Carlo vittime della valanga a Rigopiano

In onore dei cinquant’anni del padre Sebastiano, un grande regalo da parte dei figli Riccardo, Piergiovanni e del piccolo Edoardo, superstite fra le macerie.

E’prevista per domani 19 dicembre a Loreto Aprutino la riapertura della pizzeria dei coniugi Di Carlo, deceduti nella tragedia dell’Hotel Rigopiano undici mesi fa. Così i figli Riccardo, 20 anni,  Piergiovanni, 18 anni ed il piccolo Edoardo, superstite tra le macerie di soli 10 anni, decidono di celebrare il giorno in cui il padre Sebastiano  avrebbe compiuto cinquant’anni riaprendo l’attività di famiglia, tornando a sfornare pizze in via Vittorio Veneto, locale inaugurato sempre il 19 dicembre ma di cinque anni fa.

 

 

Un segnale  di reazione e rinascita da parte della famiglia e della stessa Loreto Aprutina, rimasta fortemente scossa dalla tragedia, avendo pianto ben quattro delle ventinove vittime: non solo Sebastiano Di Carlo e la moglie Nadia Acconciamessa, ma anche Piero Di Pietro e la coniuge Barbara Nobilio.

L’appuntamento è alle 18.00 a Loreto Aprutino. Sebastiano verrà ricordato con un video proiettato in piazza, poi ci si sposterà in pizzeria.

Nessun Commento

Inserisci un commento