Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/27/2018
HomeMarsicaCronaca MarsicaAvezzano: in overdose con la droga del fidanzato, costringe l’amica alla falsa testimonianza

Avezzano: in overdose con la droga del fidanzato, costringe l’amica alla falsa testimonianza

Una donna di 22 anni voleva costringere la sua amica, una minore, a rilasciare una falsa testimonianza per coprire il fidanzato: con la sua eroina, infatti, era andata in overdose

Ha dell’assurdo quello che è successo ad Avezzano, dove una donna è andata in overdose facendo uso dell’eroina posseduta dal suo fidanzato. Da lì, quindi, per coprire il grande amore della sua vita, avrebbe provato a costringere la sua amica (una minore) a rilasciare falsa testimonianza. 

A condurre le indagini il PM Giudo Cocco, che ha richiesto il rinvio a giudizio per la donna con l’accusa di intralcio alle indagini per induzione alla falsa testimonianza. Secondo quanto raccolto dalle Forze dell’Ordine, la cessione di droga alla ragazza andata in overdose sarebbe stato realizzato dal fidanzato ed un amico: decisiva, a quel punto, l’induzione alla falsa testimonianza da parte della stessa 22enne ai danni della minore, che aveva assistito al tutto: da lì la minaccia sia a lei che alla madre.

L’udienza preliminare è fissata, ora, per il prossimo 9 Gennaio. 

Nessun Commento

Inserisci un commento