Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/14/2017
HomePescara ChietiEventi Pescara ChietiOrchestra Sinfonica Abruzzese, concerto dedicato a Brahms al Teatro Massimo di Pescara

Orchestra Sinfonica Abruzzese, concerto dedicato a Brahms al Teatro Massimo di Pescara

DOVE

Teatro Massimo

Pescara, Via Caduta del Forte, 15.


QUANDO

Lunedì 11 dicembre  2017, ore 21.


PREZZO

Biglietto d’ingresso: 20 euro

(Soci STM Luigi Barbara: 15 euro)


Con un programma dedicato a Brahms, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese si esibisce al Teatro Massimo per la stagione musicale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” di Pescara.

Lunedì 11 dicembre, la cinquantaduesima stagione musicale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” prosegue con il concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta da Ulrich Windfuhr e con Chloë Hanslip, violino, e Umberto Clerici, violoncello, come solisti. Il programma della serata è dedicato a Johannes Brahms: verranno eseguiti il Doppio Concerto per violino, violoncello e orchestra in la min. op. 102, e la Sinfonia n. 4 in mi min. op. 98 del grande compositore tedesco.



Il concerto si svolgerà al Teatro Massimo di Pescara, con inizio alle ore 21. Il biglietto di ingresso costa 20€ (ridotto a 15€ per i soci della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara”) e si può acquistare sui circuiti online e a Pescara, presso la sede di Via Liguria.

 

L’Istituzione Sinfonica Abruzzese, fondata nel 1970, è una delle 13 Istituzioni Concertistico-Orchestrali italiane riconosciute dallo Stato. Protagonista della rinascita della vitalità musicale della propria Regione e del Centro Italia, l’ISA opera una vasta e significativa azione culturale attraverso la sua Orchestra. Guadagnata rapidamente un’importante considerazione tra le principali strutture di produzione musicale del Paese, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese ha finora tenuto oltre tremila concerti raggiungendo, in oltre 30 anni di ininterrotta attività, un rilevante livello artistico. È spesso ospite di importanti istituzioni musicali sia in Italia che all’estero. Hanno collaborato con l’Orchestra direttori di chiara fama quali, tra gli altri, Carlo Zecchi, Gianluigi Gelmetti, Bruno Aprea, Piero Bellugi, Donato Renzetti, Philippe Bender, Mario Gusella, André Bernard, e solisti del calibro di Vladimir Ashkenazy, Katia Ricciarelli, Renato Bruson, Maurice Andrè, Nina Beilina, Severino Gazzelloni, Rudolf Firkusny, Leonid Kogan, Pierre Amoyal, Paul Tortellier, Gabriel Tachinò, Bruno Canino, Enrico Rava, Michele Campanella, Maria Tipo, Boris Petrushansky, Massimo Quarta, Barbara Hendricks, Mario Brunello, Enrico Dindo, Rocco Filippini, David Geringas, Angelo Persichilli, Marzio Conti, Milva, Andrea Bocelli, Amii  Stewart, Salvatore Accardo, Ilya Grubert, Sylvano Bussotti, Uto Ughi, Antonella Ruggiero. L’Orchestra ha inciso numerosi CD per importanti case discografiche e registrato per la RAI numerose prime esecuzioni assolute, che importanti compositori contemporanei hanno dedicato all’Ensemble.

Mercoledì 13 dicembre, il Teatro Massimo ospiterà il primo dei due spettacoli fuori abbonamento della Stagione dei Concerti della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara”. Il Balletto di San Pietroburgo porta, infatti, a Pescara la sua splendida versione de Il Lago dei Cigni di Petr Ilic Cajkovskij con le coreografie di Marius Petipa.

Nessun Commento

Inserisci un commento