Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/24/2018
HomeSportAltri SportCalcio a 5, sconfitta pesante per i Lions Bucchianico

Calcio a 5, sconfitta pesante per i Lions Bucchianico

Trasferta amara, con la vittoria dell’Aston Villa Pineto per 5 a 2, che complica le cose in chiave campionato per i rossoblù

Trasferta amara per i Lions Bucchianico che sul campo all’aperto e in una giornata fredda e piovosa subiscono un duro passivo di 5 reti a 2 da parte dell’Aston Villa Pineto. Il campo bagnato in erba sintetica non favorisce la trama dei rossoblù che “affondano” letteralmente di fronte ai rosa di Pineto, bravi nello sfruttare diversi errori degli ospiti, così da registrare una vittoria rotonda.

Primo tempo spento da entrambe le parti. I dieci giocatori in campo più che giocare cercano di evitare errori nel possesso di palla reso difficile dalla pioggia. Le occasioni non sono mai realmente pericolose e si cerca, a fatica, di avvicinarsi alla porta avversaria. Ci prova al sesto minuto il solito Tumini con un diagonale angolato ribattuto dal portiere di casa Corrado Matani. Al 10’ Pozzi prova il tiro diretto su punizione che viene ribattuto sulla linea da un difensore. L’Aston Villa prova a dire la sua con Luca Mazziotti un minuto più tardi. Il pinetese intercetta un passaggio e si invola verso la porta rossoblù, ma Menna si fa trovare pronto e chiude con destrezza. Le due squadre si fronteggiano perlopiù sulla trequarti di campo con continui cambi di possesso e con qualche lancio lungo, difficile da giocare, da una parte e dall’altra. Al 20’ minuto viene ammonito il capitano di casa, Marco Schipa, per una presunta simulazione, mentre al 22’ è la volta dei rossoblù a registrare un cartellino giallo nei confronti di Davide Buccione. Dagli sviluppi di un fallo su Sciubba, non concesso dall’arbitro, che i pinetesi, in superiorità numerica, raggiungono il vantaggio al 23’ con Maurizio Breccione Mattucci, lasciato solo sulla fascia sinistra. Primo tempo che si chiude con il tentativo di testa di Buccione su preciso lancio di Menna e con il tiro di poco a lato di Di Cocco, entrambi infruttuosi.

Il secondo tempo inizia subito, dopo pochi secondi, con il pareggio dei rossoblù messo a segno da Tumini che si fa trovare pronto a deviare in rete l’assist di Buccione. Il duo replica al sesto minuto. Fallo laterale battuto da Buccione che imbecca Tumini che infila l’angolino basso. Il vantaggio dura solo un minuto e i padroni di casa trovano il pareggio sulla punizione di  Andrea Tini deviata in rete da Gabriele Pavone. I rossoblù si buttano in avanti e provano a tornare in vantaggio con il portiere in movimento. Ma è proprio su un errore di Menna, fuori dai pali, che arriva il gol dell’Aston Villa Pineto al 14mo minuto: il portiere ospite prova a servire Cafaro, ma Tini capisce tutto, intercetta e di prima intenzione mira alla porta avversaria. Lions che non demordono, ma non pungono. Le occasioni migliori e i gol arrivano dai padroni di casa. Al 17’ ci prova prima Breccione, su lancio lungo, al quale si oppone Menna. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, dopo ancora una parata di Menna, arriva il nuovo sigillo di Tini. I Lions Bucchianico provano per oltre dieci minuti con il portiere in movimento, ma non riescono a creare pericoli veri per la porta difesa da Corrado, anzi subiscono il quinto gol al 29’ da Gabriele Pavone.

Prova mediocre per i rossoblù che subiscono uno stop pesante in chiave campionato. “Squadra che ha evidenziato i propri limiti tecnici e caratteriali – commenta Mister Christian Cavallo – urgono innesti e una virata piuttosto brusca per alzare il nostro livello di competitività”

Fabio Ferrante

Nessun Commento

Inserisci un commento