Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


08/14/2018
HomeCalcioPresentazione Sedicesima Giornata Promozione Gir.A

Presentazione Sedicesima Giornata Promozione Gir.A

Sedicesima giornata del girone A di Promozione che vedrà andare in scena il match clou tra le prime due della classe Pontevomano e Fontanelle, trasferte per Virtus Teramo e Luco col San Gregorio che proverà a sfruttare il turno interno per avanzare ancora; tutte le gare alle 14,30 con la sola Piano della Lente-Mutignano anticipata a sabato.

T utto pronto quindi per il big match Pontevomano-Fontanelle, che potrebbe dare ai padroni di casa il titolo d’inverno con una giornata d’anticipo o riaprire completamente i giochi mentre, tra le inseguitrici l’impegno sulla carta più semplice è per la Virtus Teramo che andrà a far visita alla pericolante Alba Montaurei.

Rimanendo alle contendenti della zona playoff, gara non semplice per il Luco in casa di un Morro D’Oro con grande bisogno di punti per allontanare il rischio di venire risucchiato in zona playout mentre il San Gregorio, in ottimo periodo di forma, ospita un Mosciano che vuole provare a riaprire i giochi per le posizioni che contano.

Il Pucetta cercherà di interrompere il momento no e provare a riavvicinare i playoff ospitando un Notaresco con forte necessità di tornare a fare punti mentre il Cologna e la rinata Nuova Santegidiese si sfideranno per rafforzare la propria tranquillità a centro classifica e magari provare a lanciarsi all’inseguimento della zona playoff.

In coda quasi ultima spiaggia per il Tossicia, che ospita il Celano ancora in corsa per riavvicinare i playoff, e per il Mutignano impegnato nell’anticipo sul terreno del Piano della Lente in buona forma che vuole proseguire la striscia positiva per allontanare ancor più la zona playout.

Infine il Sant’Omero, che ha liberato il trequartista Campana e ha ingaggiato il laterale Bizzarri, cercherà punti per tirarsi fuori da una posizione scomoda ospitando la Rosetana che vuole rafforzare la propria tranquillità in classifica.

Roberto Marchione

Nessun Commento

Inserisci un commento