Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/11/2018
HomeTeramoPolitica TeramoRoseto, il sindaco spinge sul piano demaniale marittimo

Roseto, il sindaco spinge sul piano demaniale marittimo

Dopo gli incarichi per il piano particolareggiato di Roseto capoluogo e l’atto di indirizzo per l’individuazione di un progettista del Piano regolatore generale, è la volta del piano demaniale marittimo

Il sindaco di Roseto, Sabatino Di Girolamo, sostiene che il Comune di Roseto è sufficientemente indietro sul piano delle operazioni per la fruibilità della spiaggia, perciò è doveroso procedere con estrema urgenza.

Tre i punti fondamentali all’ordine del giorno: il recupero di uno spazio adibito alle manifestazioni pubbliche, piazza o anfiteatro, in grado di accogliere e richiamare turisti e cittadinanza, specie nelle aree centrali di Roseto; garantire la visibilità della riviera senza quel muro di stabilimenti e annessi, prevedendo anche un’adeguata zona per la libera balneazione ed infine introdurre un’area destinata a mercato ittico, per la vendita dei prodotti da parte dei pescatori locali e dei pescivendoli, che potrebbe essere individuata a ridosso del pontile e del palazzo del Mare, dove un tempo c’era la vecchia pescheria della città.

Un’iniziativa, questa, che potrebbe costituire un ulteriore richiamo commerciale e turistico denso di motivazioni storiche e folcloriche.

Queste le parole del Sindaco:

E’ nostra intenzione, dopo aver sentito le esigenze di tutti i portatori di interesse, dare un’impronta ben precisa al piano demaniale marittimo rispetto al passato e, a stretto giro, porteremo in consiglio comunale quelle che saranno le nostre decisioni.

Nessun Commento

Inserisci un commento