Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/19/2018
HomeTeramoCulturaControguerra, torna Vinarelli con un nuovo format: quando il vino incontra l’arte

Controguerra, torna Vinarelli con un nuovo format: quando il vino incontra l’arte

Al via la nuova edizione di Vinarelli, la manifestazione che unisce il vino con il mondo dell’arte

Quest’anno la rassegna subirà un cambiamento. La città di Controguerra, infatti, si trasformerà in un vero e proprio laboratorio gestito dal maestro Francesco Perilli, per permettere ai giovani di disegnare con il vino stesso. La dirigente scolastica Manuela Divisi, ha accolto positivamente l’invito di far partecipare i giovani studenti di Controguerra ad una sorta di Master Class sull’Arte, la professoressa Antonietta Di Brandimarte coordinerà i giovani studenti di Controguerra in questa nuova esperienza.

Il Maestro Francesco Perilli avrà il compito di gestire questa nuova sfida nel mondo dell’arte, che sarà condivisa insieme ad uno Staff d’eccezione composto da Fabrizio del Monaco della “Scuola di Fumetto Abruzzo” e la disegnatrice Ilenia Ceci che insieme coordineranno i laboratori per giovani artisti.

Pertanto il mese di dicembre apre le porte alle festività con un po’ di vena creativa – spiega Fabrizio Di Bonaventura –  e chissà se alcuni ‘Vinarelli’ che verranno realizzati nel prossimo weekend dai giovani studenti di Controguerra non possano essere messi in mostra il 17 dicembre durante il Mercatino dei Racconti”.

Nessun Commento

Inserisci un commento