Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


11/20/2019
HomeTeramoCronaca TeramoAtri, scovata droga all’interno di un bar: locale chiuso

Atri, scovata droga all’interno di un bar: locale chiuso

Il questore di Teramo predispone la chiusura del locale per sette giorni

Questo pomeriggio personale del Commissariato di Atri ha notificato un’ordinanza di chiusura per 7 giorni emessa dal Questore di Teramo dott. Enrico De Simone nei confronti del titolare di un bar situato in Atri, in via Aldo Moro.

Il provvedimento questorile è stato adottato ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S. a seguito dei controlli mirati effettuati dagli uomini del Commissariato di P.S. di Atri, unitamente all’unità cinofila antidroga della Questura di Pescara, che negli scorsi giorni  nell’ambito di un servizio diretto a prevenire il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti, avevano rinvenuto all’interno del locale, più precisamente sul pavimento adiacente al bancone del bar, 2 involucri di cocaina del peso di circa un grammo nonché,  nelle immediate adiacenze, davanti alla porta di accesso dell’esercizio, 11 grammi circa di hashish.

All’interno del locale erano state inoltre identificate più persone con precedenti per rissa, lesioni personali e soprattutto in materia di violazione della normativa sugli stupefacenti (uso personale, detenzione e spaccio) tanto da far ritenere che il bar fosse meta di ritrovo di giovani dediti all’uso e al traffico di droga.

La chiusura ha quale obiettivo principale quello di preservare l’ordine pubblico, la moralità pubblica, il buon costume e la sicurezza del cittadino, tutelando interessi ritenuti prioritari rispetto a quelli privatistici espressi dal titolare del bar e creare un effetto dissuasivo nei confronti di soggetti pericolosi.

Nessun Commento

Inserisci un commento