Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/12/2019
HomePescaraPescara, al via il progetto di riqualificazione di Via Chiarini

Pescara, al via il progetto di riqualificazione di Via Chiarini

Pronto il progetto di riqualificazione di via Chiarini. Blasioli: “Dopo tanta attesa la strada tornerà bella e sicura, diventerà accessibile a tutti e rivitalizzata”

 Sono state avviate le procedure di gara per individuare la ditta esecutrice dei lavori di riqualificazione di via Chiarini, tra via Vespucci e via Pepe, approvati dalla Giunta. Si tratta di un intervento da 99.000 euro, necessario, perché negli anni l’assenza di manutenzione ha notevolmente provato la via, che è uno strategico ponte di collegamento fra due arterie importanti e frequentate di Porta Nuova quali sono via  Bardet e via Marconi, passando per la popolosa zona dello Stadio.

L’intervento punta non solo a riqualificare, ma soprattutto a mettere in sicurezza la via con particolare attenzione alle utenze deboli, pedoni in primis, nonché a rendere maggiormente fruibili le reti pedonali e viarie interessate dai lavori, garantendo una circolazione più agevole e che possa ridurre al minimo le possibilità di infortuni da parte dei fruitori.

Interveniamo dunque mettendo a norma la via sia in osservanza del Codice della Strada che delle norme per il superamento delle barriere architettoniche. I lavori prevedono la demolizione totale dei marciapiedi esistenti e di porzioni della sede stradale; il rifacimento delle cordolature in travertino stuccato con realizzazione dei relativi scivoli di raccordo in corrispondenza degli attraversamenti pedonali e passi carrabili; il rifacimento dei marciapiedi in betonella in uniformità degli interventi in corso nella vicina via Mazzarino;  la realizzazione di scivoli per il superamento delle barriere architettoniche e tutte le previste opere di mitigazione e compensazione richiesti.

Si interverrà in superficie, senza coinvolgimento dei sottoservizi e i lavori saranno compiuti in progress, quindi limitando al minimo i disagi legati alla mobilità della zona, com’è accaduto per i cantieri vicini. Ma il risultato sarà una via completamente riqualificata, accessibile a tutti e più sicura dello stato attuale. Si tratta di aspetti a cui teniamo molto e che stiamo cercando di portare sull’intero territorio territorio cittadino, preferendo alle grandi opere la manutenzione di cui Pescara ha bisogno.

 Il completamento di via Mazzarino, il cui lavoro sta terminando in queste settimane e la riqualificazione di via Chiarini che dovrà partire tra qualche settimana ridaranno dignità alla zona che da lunedì si vedrà restituito anche il parco di via Guelfi”.

Questo è quanto dichiarato dall’assessore Blasioli

Nessun Commento

Inserisci un commento