Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeCalcioPescara Calcio, oggi la trasferta in casa del Carpi

Pescara Calcio, oggi la trasferta in casa del Carpi

Dovrà vincere il Delfino per riscattare un inizio di stagione piuttosto complicato. Affronterà il Carpi di Calabro, squadra davvero ostica.

Sarà di sicuro un match molto complicato quello che il Pescara Calcio affronterà oggi alle 15 in casa del Carpi. La squadra di mister Calabro si trova oggi al quinto posto, pur avendo collezionato solo due punti nelle ultime tre partite. I biancorossi hanno condotto fin qui un inizio di stagione piuttosto altalenante, con un grande exploit nelle primissime giornate, prima delle cadute della seconda parte. Sarà quindi una squadra alla ricerca di riscatto dopo il pareggio con l’Entella e la sconfitta col Foggia. Ecco perchè Zeman dovrà preparare al meglio i suoi, facendo leva sulla voglia di rifarsi che la rosa dovrebbe covare dopo i recenti risultati negativi.

Se sul piano della qualità dei giocatori il Pescara è di sicuro superiore rispetto agli emiliani, dal punto di vista del gioco, il Carpi ha dimostrato di essere più ferrato rispetto ai biancazzurri, dando prova di grande solidità. Solidità che ha permesso ai biancorossi di raggiungere un attuale quinto posto insperato a inizio campionato.

Due squadre alla ricerca di riscatto dunque, dopo alcune settimane non proprio felici. Soprattutto per il Delfino, che arriva da ben quattro pareggi e che non vince da oltre un mese, quando nella prima giornata di campionato sconfisse il Foggia. Numeri impietosi dunque per gli abruzzesi, che si affideranno ancora a Pettinari per scardinare la forte difesa avversaria. Alla sua sinistra occhio al possibile impiego di Benali, mentre nel reparto difensivo sarà ancora Bovo a formare la coppia centrale con Coda. A destra, dopo tre anni dall’ultima volta in biancazzurro, pronto a partire titolare Antonio Balzano.

Per quanto concerne i padroni di casa, sarà di sicuro più complicato capire quale modulo adotterà il tecnico. Carpi che nelle recenti giornate si è schierato sia con la difesa a tre che con quella a quattro. In casa solitamente Calabro predilige la retroguardia a tre uomini, con cinque centrocampisti e due attaccanti. In difesa Sabbione, Ligi e Poli dovrebbero avere un posto garantito, mentre rimane il dubbio su chi formerà il tandem d’attacco con Mbakogu. Proprio quest’ultimo sarà l’osservato speciale della retroguardia biancazzurra, avendo già messo a referto cinque gol in sette partite stagionali.

Sarà una partita davvero difficile per il Pescara quindi, nella speranza che ad oltre un mese dall’ultima volta il Delfino possa tornare all’Adriatico con un bottino rilevante.

Gianluca De Vincentis

Nessun Commento

Inserisci un commento