Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeL'AquilaCronaca L'AquilaONPI L’Aquila: favori e mazzette, rinviate a giudizio tre persone

ONPI L’Aquila: favori e mazzette, rinviate a giudizio tre persone

I tre sono stati indagati nel settembre di due anni fa. Oggi l’accusa è portata avanti da David Mancini

È stato disposto il rinvio a giudizio per tre imputati: P. D. P.- funzionaria comunale e coordinatrice della struttura, C. P.- segretario generale uscente del Comune capoluogo, e B. G.- imprenditore reatino titolare della ditta “Logistica e servizi”.

Le accuse sono di corruzione, abuso d’ufficio, induzione indebita a dare o promettere utilità e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente in un bando di gara. In particolar modo la funzionaria comunale è accusata anche di aver incassato una tangente in cambio dell’affidamento di incarichi per traslochi in 36 camere della struttura, lavoro da oltre 16 mila euro.

Nessun Commento

Inserisci un commento