Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomePescara ChietiCronaca Pescara ChietiPescara: il killer di Antonio Bevilacqua si consegna alla polizia

Pescara: il killer di Antonio Bevilacqua si consegna alla polizia

L’assassino, latitante da ormai 8 giorni, era stanco di vagare e di nascondersi, e  ha così deciso di costituirsi 

Nessuno si sarebbe mai aspettato un gesto del genere da parte di un assassino.

Eppure M.F., il killer di Antonio Bevilacqua, il 21 enne rom ucciso 8 giorni fa dal colpo di un fucile in un pub di Montesilvano, si è consegnato alla prima pattuglia di carabinieri incontrata, dichiarando anche di essere tranquillo.

Il killer ha deciso di compiere questa disperata azione, in quanto era consapevole che la sua latitanza non sarebbe potuta durare a lungo, ed era inoltre stanco e indebolito per non riuscire a mangiare nulla da giorni.

Gli inquirenti hanno infatti dichiarato di averlo trovato provato e dimagrito, e lo hanno immediatamente ammanettato e trasferito al carcere di Pescara sotto stretta osservazione.

Nessun Commento

Inserisci un commento