Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeCalcioPromozione A e B, ecco il punto dopo la Quarta Giornata

Promozione A e B, ecco il punto dopo la Quarta Giornata

Promozione A e B, dopo la quarta giornata si confermano Fontanelle e Ortona.

Quarta giornata del campionato di Promozione che, in attesa del turno infrasettimanale di mercoledì, vede in testa solitari il Fontanelle nel girone A e l’Ortona nel girone B.

Nel girone A cadono due delle tre capolista; il Cologna dopo aver giocato alla pari quasi tutto il primo tempo crolla 4-0 fuori casa contro la Virtus teramo di uno scatenato Pigliacelli autore di una tripletta a cavallo tra la fine della prima frazione e l’inizio della ripresa, mentre il Pontevomano, nonostante l’iniziale vantaggio con Ciannelli, cede 3-2 in casa di un ottimo Mosciano che ribalta il risultato nel primo tempo con una doppietta di Addazii e Cristofari mentre gli ospiti riescono solo a riaccorciare nel finale di gara con un colpo di testa di Pallitti.

Il Fontanelle di mister Girolamo Bizzarri (nella foto), al termine di un’ottima gara, espugna il terreno della Nuova Santegidiese per 3-1 e si issa solitaria in vetta alla classifica ancora a punteggio pieno e sfoggiando il miglior attacco e la miglior difesa; grande protagonista il bomber Menegussi autore di una tripletta, grazie anche a due rigori, mentre i padroni di casa hanno realizzato il gol del momentaneo pareggio con l’allenatore-giocatore Fabrizi che ribadisce in rete un rigore sbagliato da Coccia.

Suda sette camicie il Luco di mister Giannini, ma riesce a tornare alla vittoria superando 2-1 il Mutignano di mister Macera che era passato in vantaggio con Peppoloni ma poi nel finale Di Virgilio e un contestatissimo rigore di Margagliotti hanno permesso di ribaltare il risultato; ritrova la vittoria anche il San Gregorio che supera 4-2 il Pucetta dopo un primo tempo equilibrato col vantaggio interno di Lenart e il ribaltamento con Cordischi e Morgante, poi nella ripresa i padroni di casa di mister De Angelis attaccano con maggior piglio e vanno a esgno ripetutamente con Riocci, Mazza e un rigore di Lenart.

Pareggio per 2-2 nel match d’alta classifica tra Alba Montaurei e Morro D’Oro in un match molto combattuto che ha visto passare in vantaggio i padroni di casa di mister Di Luigi con Matani, poi gli ospiti di mister Capitanio erano riusciti a ribaltare a cavallo tra le due frazioni con una doppietta di Shofolahan fino al pareggio finale di Padovani; identico punteggio in un agra molto equilibrata tra Notaresco e Tossicia con gli ospiti che hanno provato due volte a scappare con Fragassi e De Angelis ma entrambe le volte sono stati raggiunti prima da Di Rosa e poi nel finale di partita da Surber, col Notaresco che allo scadere ha addirittura rischiato la vittoria con un pal di Zarrella.

Primo successo stagionale per la Rosetana che al termine di una buona gara, dopo un primo tempo equilibrato, superano il Piano della Lente 2-0 grazie ai gol nella ripresa di Di Donato e Montedoro sbagliando anche un rigore con Petre; infine vittoria per 2-0 anche per il Celano che supera il Sant’Omero dopo un primo tempo con poche occasioni e una ripresa in cui i padroni di casa di mister Ciaccia ha preso in mano la gara andando a segno con Curri e Ciccarelli.

Nel girone B rimane in vetta solitaria l’Ortona che supera la Virtus Pratola con un secco 2-0 grazie a un gol per tempo di Pompilio e Ariani; rimane alle sue spalle l’altra outsider Fater Angelini, che supera 2-1 lo Sportland Celano dopo un primo sofferto e chiuso in vantaggio dagli ospiti di mister Petrini con una rete di Bisegna, poi nella ripresa ci hanno pensato Ciancetta e Simeone a ribaltare il risultato.

Un Palombaro rimaneggiato resiste un tempo, poi cede 1-0 fuori casa col Casalbordino che va in gol a inizio ripresa con un rigore di Cesario e ne sbaglia un altro con Rispoli; vittoria di misura anche per il Sulmona che controlla bene un mai pericoloso Fossacesia e o regola con un gol da due passi di Lorenzetti sugli sviluppi di un calcio d’angolo sul finire del primo tempo.

Due i pareggi per 0-0, entrambi in gare equilibrate, tra Real Treciminiere e Castiglione Valfin ocoi padroni di casa che ci provano nella ripresa forti anche della superiorità numerica e tra Villa 2015 e Il Delfino Flacco Porto, con gli ospiti che a pochi minuti dalla fine sbagliano un rigore con Ligocki.

Pareggio anche tra Casolana e Passo Cordone che termina 1-1 con gli ospiti di mister Castellano che vanno in vantaggio a inizio ripresa con Antonini e si vedono raggiungere in pieno recupero da un rigore di Mainella; allo stesso modo la Val di Sangro non riesce ad andare oltre il 2-2 interno contro il Raiano in una gara dai mille capovolgimenti, coi padroni di casa di mister Bisci che partono meglio e chiudono il rimo tempo in vantaggio grazie a un gol spettacolare di Soria, poi nella ripresa gli ospiti di mister Antinucci ribaltano con Tiberi e un rigore di Manno ma ben oltre il novantesimo una punizione di Flocco fissa definitivamente il risultato.

Infine festival del gol in Bucchianico-Piazzano, coi padroni di casa che al termine di una gran gara superano 4-2 il Piazzano; subito doppio vantaggio grazie alla doppietta del bomber Rossi Finarelli, poi a fine primo tempo gli ospiti accorciano con un rigore di Bussoli ma nella ripresa i locali di mister D’Orazio allungano ancora con Liberati e Di Properzio prima del rigore del 4-2 allo scadere di Jonathan.

Roberto Marchione

Nessun Commento

Inserisci un commento