Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/15/2017
HomeCalcioNerostellati no, ma quanta sfortuna! Passa il Campobasso per 1-2

Nerostellati no, ma quanta sfortuna! Passa il Campobasso per 1-2

Sconfitta sfortunata per i Nerostellati, che perdono in casa contro il Campobasso solo negli ultimi minuti. Evidenti i progressi della squadra pratolana

Ranto rammarico e tanta sfortuna, per i Nerostellati, al termine del match contro il Città di Campobasso: la squadra molisana, infatti, nonostante un blasone e delle ambizioni decisamente di tutt’altro livello rispetto agli abruzzesi, riesce a passare soltanto nei minuti finali della partita.

Partita stregata per i Nerostellati, che partono molto più convinti del solito e con le giuste distanze tra i reparti. Al 23′ prima ci prova Pacella senza impensierire il portiere, poi Isotti al 25′ sfiora l’incrocio dei pali alla sinistra di Landi. Giallonardo al 36′ fa le prove per quello che sarà dieci minuti più tardi il vantaggio pratolano. Infatti al 44′ una grande incursione del terzino destro si conclude con una parabola che inganna il portiere molisano. La prima frazione si chiude con il vantaggio meritato della squadra locale.

Nella ripresa, in pochi minuti, gli episodi che decidono indelebilmente il match. Al 4′ del secondo tempo  su azione di corner del Campobasso Pacella, tra i migliori fino a quel momento per i Nerostellati, devia in porta per il più clamoroso degli autogol, beffando l’incolpevole Parente.

Un minuto appena per riprendere la partita ed il difensore ospite Capozzi colpisce la palla con la mano in area: è calcio di rigore per i Nerostellati. Si incarica del penalty Isotti, che però si fa intercettare la conclusione dall’ottimo Landi. La squadra di casa risente del contraccolpo psicologico ed il Campobasso avanza il baricentro senza mai rendersi particolarmente pericoloso. Al 44′, quando la partita sembra dover terminare con un pari nemmeno troppo soddisfacente per i padroni di casa,  il direttore di gara decide di punire col calcio di rigore un contatto dubbio all’interno dell’area nerostellata; D’Agostino dal dischetto non sbaglia e porta il Campobasso in vantaggio. Kone, all’ultimo secondo, impensierisce il decisivo Landi con un diagonale potente: non c’è proprio nulla da fare per i Nerostellati, la partita si chiude con un beffardo 1-2.

TABELLINO

NEROSTELLATI – CAMPOBASSO 1-2

Nerostellati: Parente, Valente, Del Gizzi, Palombizio, Isotti, Giallonardo (91′ Di Ciccio), Verrocchi (57′ Bruni), Pacella, Di Ruocco (74′ Donatangelo), Konè, De Rosa. A disp. Capone, Moscone, Rossi, Iacobucci, Puglielli, Di Cerchio, Donatangelo. All. Di Marzio (squalificato, in panchina Pulsone).

Campobasso: Landi, Lagnena, Elefante (84′ Strianese), Danucci, Capozzi, Del Duca (47′ Bolzan), Riberio, Leone (70′ Gerardi), Gurma, D’Agostino, Vecchione (60′ Sorrentino). A disp. Salsano, Bisceglia, Spinelli, Scognamiglio, Esposito Lauri. All. Foglia Manzillo.

Reti: 44′ Giallonardo, 49′ aut. Pacella, 89′ (rig.) D’Agostino.

Ammoniti: Danucci, Isotti, Donatangelo, Palombizio.

Arbitro: Matteo Centi della sezione di Viterbo (Amedeo Fine di Battipaglia e Leonardo Battista di Pesaro). 

Nessun Commento

Inserisci un commento