Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/12/2017
HomeCalcioEccellenza, la presentazione della Quinta Giornata

Eccellenza, la presentazione della Quinta Giornata

Big match tutto da gustare tra Paterno e Torrese

Dopo il turno infrasettimanale torna in campo l’Eccellenza per la quinta giornata, senza anticipi e con la caccia aperta alla capolista Paterno che nel big match di giornata farà visita alla Torrese.

Impegni casalinghi per il Real Giulianova di mister Piccioni che ospiterà la Rc Angolana e per il Chieti di mister Aielli che attende il Penne; in entrambi i casi match fattibili per le due big che però dovranno far attenzione i primi alla prestanza dei giovani di mister Rachini e i secondi al forte attacco di mister Giandomenico.

Sulla carta sembrano non esserci dubbi sulle vittorie del lanciatissimo Sambuceto di mister Tatomir sul San Salvo e del Capistrello di mister Iodice sul Miglianico, anche se in questo secondo caso i padroni di casa sono apparsi ancora un po’ incostanti mentre gli ospiti di mister D’Ambrosio stanno sorprendendo e sono ancora imbattuti.

Come detto il match clou di giornata vedrà la Torrese di mister Narcisi ospitare l’imbattuta capolista solitaria Paterno di mister Torti, con la voglia da una parte di riprendere la marcia interrotta nel turno infrasettimanale e riagganciare gli avversari e dall’altra di proseguire la marcia in testa alla classifica; altro match di sicuro interesse quello tra l’Acquaesapone di mister Del Gallo che vuole proseguire nel bel campionato disputato finora e lo Spoltore di mister Ronci finora al di sotto delle aspettative.

Potrebbero arrivare altre due vittorie interne dai match di Martinsicuro dove i padroni di casa di mister Di Fabio cercheranno di rilanciarsi contro l’imprevedibile Amiternina di mister Angelone e per il Montorio 88 che cercherà di sfruttare il terreno amico per superare il River Chieti 65 in un match interessante in ottica salvezza.

Infine l’Alba Adriatica di mister D’Eugenio andrà a caccia di una vittoria esterna sul terreno del Cupello di mister Carlucci per tentare di risalire verso le zone alte.

Roberto Marchione

Nessun Commento

Inserisci un commento