Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeL'AquilaCronaca L'AquilaL’Aquila, torna Sharper Street Science: il 29 settembre, la notte dei ricercatori

L’Aquila, torna Sharper Street Science: il 29 settembre, la notte dei ricercatori

Il 29 settembre torna La Notte dei Ricercatori a L’Aquila che, in contemporanea a 300 città europee, darà vita a un laboratorio interattivo esteso a tutto il centro storico del capoluogo.

L’evento – organizzato dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso in collaborazione con Gran Sasso Science InstituteINGVDompéParco Nazionale del Gran Sasso e Monti della LagaComune dell’AquilaRegione AbruzzoAIFAssociazione Scienza Gran Sasso e tante altre istituzioni – si terrà dal pomeriggio a notte fonda, permettendo a grandi e piccini di confrontarsi con il lavoro che i ricercatori svolgono ogni giorno.

Il progetto di Sharper, oltre all’Aquila, interesserà le città di Perugia, Ancona, Cascina e Palermo, in quanto vincitore del Bando 2016-2017.

Come ogni anno, poi, l’Università degli Studi dell’Aquila organizzerà una propria personale proposta di eventi, che si inserirà nella Notte dei Ricercatori con il nome Univaq Street Science: la Ricerca al Centro.

Entrambe gli eventi sono coordinati dal Comune dell’Aquila che ha messo a disposizione per i dispositivi iOS e Android un’app, che permetterà ai cittadini di conoscere tutti gli eventi sparsi sul suolo aquilano, con funzioni interattive come votazioni online, condivisione di foto e informazioni aggiornate sulla sicurezza urbana.
L’applicazione sarà disponibile gratuitamente su Google e Apple Store con il nome di Notte dei Ricercatori AQ.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito dell’evento: http://sharper-night.lngs.infn.it/

Nessun Commento

Inserisci un commento