Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/12/2017
HomeMarsicaEventi MarsicaCivitella Roveto, in arrivo l’attesissima maratona il “Trail della Roscetta”

Civitella Roveto, in arrivo l’attesissima maratona il “Trail della Roscetta”

Tornerà l’8 ottobre la IX edizione del “Trail della Roscetta”, la mezza maratona che attraversa i boschi della Valle Roveto e precede di due settimane l’ormai nota manifestazione “Lungo le Antiche Rue” di Civitella Roveto

L’attesissima manifestazione si ripropone di stimolare una sana abitudine all’attività sportiva e, insieme, di promuovere il territorio della Valle Roveto, la sua cultura, le sue tradizioni enogastronomiche, il suo folklore e tutto lo splendore della natura e dei luoghi, dove il tempo sembra essersi fermato.

La gara podistica, la cui denominazione è mutuata dal nomeroscetta”, la tipica castagna rovetana dal marchio IGP, è arrivata alla sua nona edizione. Si svolgerà lungo un percorso di 21 km, con un dislivello positivo di circa 500 metri e avrà per scenario i sentieri dei castagneti e dei caratteristici borghi rovetani. Il tracciato insiste sui comuni di Civitella Roveto e di Canistro, dove si transita nell’incantevole scenario dei laghetti della “Sponga”.

Il “Trail della roscetta” è parte di un circuito nazionale di competizioni denominato Parks Trail”. Anche questa nona edizione sarà dedicata alla memoria di Enrico Mattei e avrà come slogan “correre piace alle famiglie!”. Il primo assoluto della competizione si aggiudicherà il trofeo messo in palio dall’“Associazione pionieri ENI”.

Qualche minuto prima dello start alla gara, prenderà il via anche una camminata di Nordick Walking di complessivi 9,4 km, mentre sin dal sabato pomeriggio, in piazza Gran Sasso, avrà inizio la festa dell’uva, evento conviviale con atleti, familiari, e non solo, curato magistralmente della “Congrega dei Briganti”.

Le premiazioni si terranno, invece, nei pressi del monumento dedicato ad “Enrico Mattei”, dove sarà allestito anche il ristoro di fine gara. Su richiesta, verrà fornito un servizio di babysitting per i bambini i cui genitori partecipino entrambi alla gara. Tre equipaggi della Croce Verde daranno assistenza lungo il percorso. Nei tratti non accessibili ai mezzi di soccorso, ci sarà un infermiere a cavallo dotato di defibrillatore ed un medico.

Nessun Commento

Inserisci un commento