Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeMarsicaCronaca MarsicaAvezzano, richieste di pagamento del pizzo e minacce al proprietario di un’attività: scoperto l’estorsore

Avezzano, richieste di pagamento del pizzo e minacce al proprietario di un’attività: scoperto l’estorsore

L’estorsore minacciava l’imprenditore di fare del male alla sua famiglia, in particolare a suo figlio minorenne, se non gli avesse recapitato i soldi del pizzo. Ma questa volta il furfante non ha avuto la meglio

Protagonista di questa vicenda è un’imprenditore di Avezzano, proprietario di un’attività nella zona.

L’uomo era stato più volte minacciato da un estorsore che non aveva mai rivelato la sua identità, ma aveva dimostrato di conoscerlo ampiamente, inviando al malcapitato minacce verso la sua famiglia, in particolare nei confronti del figlio minorenne, in cambio del pagamento del pizzo per il locale.

Davvero degno di nota però, l’estremo coraggio dell’imprenditore, che non si è fatto intimorire dalle intimidazioni, e ha raccontato tutta la vicenda ai Carabinieri, i quali hanno avviato un’indagine nei confronti dell’estorsore.

Una volta accordato il luogo dello scambio quindi, il malvivente ha trovato sul posto una pattuglia dei carabinieri, che lo hanno acciuffato e arrestato.

Si tratta di R.M., un 34 enne avezzanese, già noto alle Forze dell’Ordine per alcuni precedenti, che ora sarà a disposizione della Procura della Repubblica.

Nessun Commento

Inserisci un commento