Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/17/2017
HomeTeramoCronaca TeramoTeramo, Piazzetta del Sole: il Sindaco dà il via ad un piano di interventi

Teramo, Piazzetta del Sole: il Sindaco dà il via ad un piano di interventi

Se necessario, nell’intero territorio comunale, sarà applicato il “DASPO urbano”

Questa mattina il Sindaco Maurizio Brucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Franco Fracassa hanno effettuato un sopralluogo in Piazzetta del Sole, dove hanno anche incontrato i residenti della zona. Dopo aver ascoltato direttamente dagli interessati le problematiche che quotidianamente affliggono l’area (pulizia, sicurezza, vivibilità), il Sindaco si è attivato ed ha immediatamente chiesto al Prefetto di inserire la problematica all’ordine del giorno dell’odierna riunione del Comitato Ordine e Sicurezza.

Alla riunione di tale Comitato, che si è svolta alle 13:00, lo stesso Sindaco Brucchi ha rappresentato le criticità che investono Piazzetta del Sole ma anche quelle non dissimili che interessano la Villa Comunale, con particolare riferimento ai problemi relativi alla sicurezza.

A seguito di tale intervento, il Prefetto, che ha immediatamente condiviso le problematiche rappresentate, e le Forze dell’Ordine hanno stabilito di attuare un controllo più rigido delle zone, stabilendo che in orario diurno i Vigili e le stesse Forze dell’Ordine attueranno un presidio più frequente, mentre nelle ore notturne saranno i Carabinieri e la Questura a tutelare con più frequente presenza le aree in questione. Il Questore, tra l’altro, alla fine dell’estate potrà avere la disponibilità di maggiori unità e questo permetterà una intensificazione dei controlli – anche da parte di forze speciali – dell’intero territorio municipale.

Oltre tale immediata risposta alle problematiche avanzate dai residenti, il Sindaco ha stabilito che, sempre per quanto riguarda Piazzetta del Sole, attuerà a medio e lungo termine ulteriori interventi. Sarà implementato il sistema di videosorveglianza e sarà rafforzato quello di illuminazione pubblica. Oltre ciò, si cercherà di organizzare nella Piazzetta eventi e manifestazioni consone al luogo, in maniera da poter così favorire un afflusso più massiccio e costante di residenti e cittadini e restituirla ad una quotidiana fruibilità, anche da parte di bambini e ragazzini.

Se sarà necessario, inoltre, il Sindaco è pronto a ricorrere ad ordinanze contingibili e urgenti, dirette a prevenire e contrastare le situazioni che favoriscono l’insorgere di fenomeni criminosi o di illegalità, quali lo spaccio di stupefacenti, lo sfruttamento della prostituzione, l’accattonaggio con impiego di minori e disabili, o fenomeni di abusivismo, quale l’illecita occupazione di spazi pubblici, o di violenza, anche legati all’abuso di alcool o all’uso di sostanze stupefacenti. Questo in riferimento al recente Decreto Minniti che attribuisce maggiori poteri di tutela della sicurezza e dell’ordine pubblico ai Sindaci, introducendo come misura sanzionatoria di comportamenti illeciti, quali spaccio o deturpamento di zone della città, il cosiddetto “DASPO urbano”, su modello della sanzione irrogata in materia di stadi; considerando in ciò, ovviamente, non solo le aree in questione ma l’intero territorio comunale.

Per quanto riguarda gli interventi di pulizia, il Sindaco, nella stessa mattinata, ha sollecitato i vertici della Teramo Ambiente affinché tutta la zona possa rientrare all’interno di percorsi di pulizia costanti, con interventi più capillari. Il vigile ecologico, infine, è stato i interessato per attivare una immediata operazione di derattizzazione.

Nessun Commento

Inserisci un commento