Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/17/2017
HomeCalcioPromozione A e B, ecco il punto sulla Terza Giornata

Promozione A e B, ecco il punto sulla Terza Giornata

Ecco il punto sulla Terza Giornata di Promozione, relativamente ai Gironi A e B

Terza giornata di Promozione, al termine della quale rimangono in tre in vetta al girone A mentre l’Ortona balza in solitario nel girone B.

Nel girone A il terzetto in testa comprende il Fontanelle che supera 1-0 il Celano con una gara tutta d’attacco e il gol decisivo di Menegussi in contropiede a inizio secondo tempo, il Cologna che in inferiorità numerica contiene bene il Mosciano senza concedere nulla e beffandolo nel finale con Ioannone liberato davanti al portiere da Tiburzi e il Pontevomano, che si fa imbrigliare inizialmente dalla Rosetana in vantaggio con un rigore di Petre ma poi ribalta il risultato con Gentie Pellone e Pallitti non concedendo nulla nella ripresa.

Al loro inseguimento procede la marcia del Sant’Omero che al termine di una gara combattuta supera 1-0 il San Gregorio con una rete di De Rosa su rigore nel finalee l’Alba Montaurei, che grazie a uno scatenato Fusco, autore di una tripletta, espugna 3-1 il campo del Pucetta in grado di realizzare solo il gol della bandiera con Sergio Idrofano nella ripresa.

Nuovo mezzo passo falso per le due favorite dell’estate il Luco non va oltre lo 0-0 sul terreno di un Tossicia coriaceo che si è difeso con le unghie e la Virtus Teramo pareggia 1-1 sul terreno di un Morro D’Oro che passa in vantaggio con un colpo di testa di Ettorre, sfiora il raddoppio e si vede raggiungere allo scadere da un contestatissimo rigore di Pigliacelli.

Infine pareggi per il Piano della Lente che in casa contro il Notaresco fa 1-1 dopo un buon primo tempo chiuso in vantaggio grazie al bel gol con un diagonale in corsa di Torre, prima di subire gli attacchi degli avversari nella ripresa e vedersi raggiungere nel finale da un gol in mischia di Nocera e per il Mutignano che in una gara tutta in rincorsa fa 2-2 con una buona Nuova Santegidiese che due volte in vantaggio con Traini e Cialini si vede raggiungere in entrambe le occasioni da Trento e Assogna.

Cambio al vertice nel girone B, dove irrompe in testa l’Ortona che al termine di un match spettacolare e con tanti capovolgimenti di fronte e risultato espugna 5-3 il terreno del Piazzano, scalzando dalla prima posizione la Fater Angelini che nonostante un abuona prestazione esce sconfitta per 1-0 dal terreno di un cinico Passo Cordone che porta a casa la vittoria grazie a un eurogol di Antonini a un quarto d’ora dalla fine.

Pari per 1-1 nel big match tra Delfino Flacco Porto e Casalbordino, che battagliano in una gara equilibrata in cui il botta e risposta arriva nel primo tempo, col vantaggio dei padroni di casa con un inserimento di D’Incecco e il pareggio ospite di Cesario, e pari per 2-2 anche tra Palombaro e Real Treciminiere, coi padroni di casa di mister Giandonato due volte in vantaggio con lo scatenato Peralta e due volte raggiunto da Balmus e Assogna.

Buone vittorie dl Fossacesia che supera 1-0 il Bucchianico al termine di una gara equilibrata decisa da un rigore di Giammarino sul finire del primo tempo e per il Villa 2015 di mister Leone per 2-1 sul terreno del Raiano che regge un tempo e poi deve cedere alla doppietta di Di Domizio, che sale in cattedra nella ripresa con una doppietta prima del gol della bandiera nel finale di Manno su rigore.

Due volte in vantaggio il Sulmona sul terreno dello Sportland Celano che recupera entrambe le volte fino al 2-2 finale, prima Aquivo e poi Pizzola provano a far scappare gli ospiti di mistter Di Felice, ma entrVaambe le volte un ispiratissimo Mancini li raggiunge; altro pareggio, per 1-1, tra Virtus Pratola e Val di Sangro, con gli ospiti di mister Bisci che riescono a trovare il vantaggio a inizio ripresa con un rigore di Soria ma si vedono raggiungere in pieno recupero da Vitone.

Infine al termine di una gara avvincente il Castiglione Valfino di mister Appignani supera 3-2 la Casolana di mister Anzivino; vantaggio iniziale ospite con Malandra ma poi i padroni di casa ribaltano a cavallo dei due tempi con Mergiotti e Colicchia, un rigore di Mainella ristabilisce la parità ma un guizzo di De Amicis regala infine la vittoria ai castiglionesi.

Roberto Marchione

Nessun Commento

Inserisci un commento