Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeCalcioEccellenza, ecco il punto dopo la Terza Giornata

Eccellenza, ecco il punto dopo la Terza Giornata

Un terzetto al comando dell’Eccellenza, mercoledì di nuovo in campo per l’infrasettimanale

Terza giornata nel campionato di Eccellenza che lascia in eredità al comando un terzetto formato da Torrese, Paterno e Acquaesapone.

Ottengono finalmente la prima vittoria, non senza soffrire, il Real Giulianova e il Chieti; i giallorossi di mister Piccioni provano subito a fuggire con la rete del vantaggio di Di Paolo ma è immediato il pareggio dell’Alba Adriatica con Veccia, segue poi una fase di grande lotta e a metà ripresa i giuliesi trovano il gol del definitivo 2-1 con Vitelli. I neroverdi teatini soffrono nel primo tempo la pro positività della giovane RC Angolana di mister Rachini e rischiano in più occasioni di capitolare, poi nella ripresa il neo entrato Catalli serve un grande assist a Lalli per il gol del definitivo 1-0.

La sorpresa della giornata la firma l’Amiternina di mister Angelone che con una gran gara espugna 2-1 il terreno del Capistrello di mister Iodice; dopo un primo tempo in spinta, i gol arrivano nella ripresa col vantaggio firmato Santirocco e il raddoppio di Terriaca su rigore, mentre i padron idi casa riescono solo a realizzare il gol della bandiera allo scadere con Mercogliano.

Soffrono un tempo Acquaesapone e Torrese ma alla fine vincono largamente entrambe per 3-1 contro River Chieti 65 e San Salvo e balzano in vetta; i gol di Scariti dopo pochi minuti fa sperare i teatini di mister Marchetti, ma nella ripresa arriva subito il pareggio dell’Acquaesapone di Del Gallo con Minutolo, poi nel finale Petito e ancora Minutolo danno il primato ai montesilvanesi. Allo stesso modo il San Salvo passa in vantaggio sul campo della Torrese di mister Narcisi nel primo tempo con Dema, ma nella ripresa si scatena Puglia che realizza una doppietta e nel finale Carosone arrotonda ulteriormente il risultato.

L’altra capolista come dicevamo è il Paterno di mister Forti, che espugna 1-0 il terreno del Cupello; inizio combattuto, poi il Paterno alza i ritmi e passa in vantaggio con un rigore di Lepre tenendo bene il controllo per il resto del primo tempo, ma nella ripresa il Cupello reagisce e si rende pericoloso più volte con Pendenza senza però riuscire a riagguantare il pareggio.

Le prova tutte il Martinsicuro di mister Di Fabio, ma lo Spoltore di mister Ronci nonostante due espulsioni, grazie alla grande prestazione dell’estremo Gentileschi che para anche un rigore a Pietropaolo in pieno recupero, riesce tenere fino alla fine il risultato sullo 0-0; altro pareggio di giornata è l’1-1 tra Miglianico e Penne, con gli ospiti che partono meglio e concretizzano a metà primo tempo con Rodia che insacca dopo essersi involato verso la porta servito da Cacciatore, poi nella ripresa gli ospiti di mister Giandomenico gestiscono bene il vantaggio fino ai minuti finali quando i padroni di casa di mister D’Ambrosio prima sfiorano il pareggio e poi lo trovano in pieno recupero con Liberato bravo a inserirsi su un traversone.

Infine devastante il Sambubceto che espugna 3-0 il terreno del Montorio 88 passando in vantaggio già nel primo tempo con Antonacci e poi insistendo e chiudendo la gara nella ripresa con Mastrojanni e ancora Antonacci.

Mercoledì si torna di nuovo in campo per il primo turno infrasettimanale stagionale.

Roberto Marchione

Nessun Commento

Inserisci un commento