Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/14/2017
HomePescara ChietiFebbo: bisogna intervenire con misure adeguate per salvare l’A.R.A.

Febbo: bisogna intervenire con misure adeguate per salvare l’A.R.A.

L’Associazione Regionale Allevatori e le 2200 aziende del comparto zootecnico vivono una situazione di abbandono ormai da diversi mesi

L’Associazione regionale allevatori (Ara), che vive da tempo una situazione difficile è, ormai, a rischio chiusura definitiva se non si interviene immediatamente con misure specifiche”. L’allarme lanciato dal consigliere regionale di Forza Italia Mauro Febbo in un momento che definisce di totale abbandono del comparto zootecnico che da mesi chiede misure adeguate da parte della Regione.

Dopo le innumerevoli nevicate di questo inverno e la grande siccità – continua Febbo – molti allevatori attendono risposte certe sia dalla loro associazione sia da questo esecutivo regionale sempre più latitante in questo settore. Inconcepibile che bisogna sempre arrivare alle vertenze sindacali per vedere qualche azione della Regione e dei suoi uffici. Nello specifico abbiamo un ritardo sia sulle anticipazioni del 2017 sia sui saldi del 2014/2015. I 50 dipendenti dell’associazione vivono una situazione critica e difficile poiché hanno accumulato un ritardo delle retribuzioni di ben 34 mensilità e rimborsi spese per 28 mensilità.”

Situazione quindi molto critica in un settore che in Abruzzo conta 2200 aziende e che, senza i dovuti interventi di riorganizzazione rischia il crollo.

Fabio Ferrante

Nessun Commento

Inserisci un commento